laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Sequestrate due auto condotte da cittadini stranieri residenti in Italia foto

Più informazioni su

LA SPEZIA – Continua l’attività congiunta di spiegata dalla polizia stradale della Spezia e dagli uomini dell’ufficio antifrode della Dogana della Spezia. In esito ad un’interessante attività di controllo e monitoraggio del territorio provinciale e del parco parco veicoli ivi circolante, con particolare attenzione al fenomeno dell’illecita circolazione di veicoli con targa non comunitaria in regime di ammissione temporanea, i funzionari doganali e gli specialisti della squadra di polizia giudiziaria della polizia stradale hanno individuato e posto sotto sequestro altri due veicoli di alta gamma con targa albanese illecitamente condotti da cittadini stranieri residenti in Italia e pertanto in condizione di contrabbando extra ispettivo per violazione delle disposizioni del Codice Doganale Unionalee (regolamento UE numero 952/2013) in materia di importazione di beni di estera provenienza.

Le vetture finite nelle reti degli investigatori, una BMW Touring Serie 5 ed una Volkswagen Golf 2.0 Tdi, sono state poste sotto sequestro finalizzato alla successiva confisca e nei confronti dei soggetti che ne avevano la materiale detenzione sono state avviate le pratiche di recupero della fiscalità di confine non regolarmente assolta e per l’irrogazione delle sanzioni pecuniarie previste per il caso di contrabbando, di importo compreso fra due e dieci volte i diritti di confine evasi con un minimo edittale di euro 5000.

Non è la prima volta che le due istituzioni che operano. Nel recente passato, infatti, la polizia stradale in ufficio delle Dogane della Spezia hanno individuato il confiscato, nell’ambito Provinciale, numerosi altri veicoli circolanti in posizione di contrabbando ed hanno individuato e sequestrato, restituendoli ai legittimi proprietari, 6 veicolo di grossa cilindrata oggetto di furto consumato nel territorio della Repubblica francese.

Più informazioni su