laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Park Poggi Carducci, richiesta proroga alla sosta dei residenti per il Festival della Mente

Più informazioni su

Il Presidente della Consulta del Centro Storico, Massimiliano Giampedroni.

SARZANA – Dai primi giorni di Luglio e fino al 30 agosto, per merito di un’Ordinanza firmata dal Sindaco Alessio Cavarra i residenti della ZTL del Centro Storico hanno a disposizione il parcheggio antistante il plesso scolastico delle Poggi Carducci. Quest’anno in anticipo di una quindicina di giorni rispetto all’anno precedente i residenti hanno potuto contare su di una opportunità di parcheggio in più in una zona della città che durante la stagione estiva offre veramente poche possibilità di sosta a chi torna a casa dal lavoro. La richiesta pervenuta alla Consulta da parte residenti in questi giorni è quella di poter allungare i tempi dell’Ordinanza almeno fino al 4 settembre, coprendo quindi anche il fine settimana dedicato al Festival della Mente. Il Direttivo della Consulta del Centro Storico continua poi a registrare segnalazioni inerenti la sosta non consentita negli stalli destinati ai portatori di handicap e per questo abbiamo chiesto una intensificazione nei controlli da parte della Polizia Locale. In ultimo, proprio nei primi giorni di agosto, unitamente al vice Presidente Michela Iacobelli abbiamo incontrato residenti delle zone limitrofe la stazione ferroviaria, viale XXI Luglio e Piazza Vittorio Veneto che ci hanno esposto una serie di problemi; alcuni già risolti come la problematica degli allarmi molesti provenienti dai binari grazie alla collaborazione di Rete Ferroviaria e P.A., e altri, relativi alla sosta e all’organizzazione dello spazzamento oltre la necessità di infittire in alcuni punti la pubblica illuminazione per i quali a brevissimo ci confronteremo con il Sindaco e gli assessori competenti per poi a settembre cercare di offrire proposte operative durante l’Assemblea pubblica che organizzeremo nel quartiere. Per la prossima stagione ci dobbiamo impegnare a ridurre alcuni disagi come abbiamo già fatto in altre zone del centro città auspicando che l’Amministrazione ci supporti in questa nostra azione propositiva.

Registriamo con piacere che ha funzionato egregiamente laraccolta dei rifiuti straordinaria durante la Soffitta nella Strada e i cestini straboccanti oppure i sacchetti abbandonati sono stati prontamente rimossi; a tutto beneficio dei residenti e del decoro cittadino.

Vale anche la pena ricordare ai pochi incivili che hanno rifiuti ingombranti da smaltire e che a volte li abbandonano per strada, che oltre la possibilità di prenotare un ritiro a domicilio gratuito tramite il numero verde di ACAM Ambiente 800-487711, è anche possibile recarsi alla piattaforma ecologica di Silea che dal mese di luglio è aperta non solo la mattina dalle 8 alle 12:30 ma anche il pomeriggio nelle giornate di lunedì e venerdì dalle ore 16 alle ore 19; piattaforma dove è possibile smaltire gratuitamente ogni tipo di rifiuto, dagli sfalci del giardino ai rifiuti speciali.

Più informazioni su