laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Una storia mai raccontata: la Resistenza nella questura spezzina

Più informazioni su

Martedì 23 agosto ore 21Pignone, Sala consiliare. Saranno presenti Vincenzo Marangione e Tarcisio Trani, autori del libro “Poliziotti e cittadini nella Resistenza  i martiri dimenticati”.

PIGNONE – Il ruolo e il sacrificio dei poliziotti durante la Resistenza a La Spezia è una storia sconosciuta a molti e che merita di essere raccontata. Per questo motivo due ex poliziotti, Vincenzo Marangione e Tarcisio Trani, hanno cominciato un attento lavoro di ricerca recuperando materiali e documenti che possano restituire alla memoria il sacrificio di quei poliziotti che si sono sacrificati ed impegnati a difendere i cittadini dall’oppressione del nazifasciscmo.
Il testo “Polizia e cittadini nella Resistenza. I martiri dimenticati” si sviluppa a partire dal 1921 fino al 1944 e si focalizza sulle gesta degli uomini della Polizia di Stato che, nonostante gli ordini, favorirono i cittadini e, scoperti, furono deportati e non fecero più ritorno a casa.

Ma il libro è anche importante per la storia di Pignone, perché raccoglie le testimonianze dell’incendio del palazzo Delucchini da parte della banda di Aurelio Gallo, responsabile di tante morti, torture e deportazioni a Spezia e del processo che fu celebrato dopo la fine della guerra.

Ne parliamo, assieme agli autori del libro, martedì 23 agosto alle ore 21 in Sala Consiglio

L’incontro è organizzato dal Consorzio Il Cigno in collaborazione con Pro Loco e Comune di Pignone.

Più informazioni su