laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Vigile urbano svuotava i parcometri a Monterosso: smascherato dai carabinieri, è agli arresti domiciliari

MONTEROSSO – Da qualche tempo i parcometri di Monterosso venivano svuotati senza alcun danno: e la sorpresa è stata tanta quando i carabinieri del reparto operativo del Comando provinciale della Spezia hanno appurato che si trattava di un vigile urbano. Ammonterebbero a un bottino di tremila euro i furti compiuti dalla guardia municipale.

Ad incastrare il responsabile le immagini delle telecamere di videosorveglianza. Il comandante della polizia municipale del comune rivierasco e il sindaco hanno denunciato l’episodio ai carabinieri che hanno avviato pronte indagini fino alla clamorosa scoperta.

Secondo le prime indagini, il vigile si sarebbe appropriato diverse volte delle monetine che apriva tramite una chiave. Nei suoi confronti è scattata l’accusa di furto aggravato e continuato ai danni della società che gestisce il servizio di parcometri a Monterosso. La successiva perquisizione domiciliare ha consentito ai militari dell’Arma di sequestrare proprio la chiave utilizzata dal vigile per aprire i parcometri.

Stamane il gip del tribunale ha convalidato la misura cautelare degli arresti domiciliari nei confronti del vigile.