laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

SPEZIA – SALERNITANA 1 – 1 | Una grande reazione, una mancata vittoria

Più informazioni su

SPEZIA: Chichizola, Valentini N., De Col, Sciaudone, Nene’, Piccolo, Errasti (90′ Galli), Migliore, Okereke (55′ Iemmello), Terzi, Pulzetti (72′ Vignali). Allenatore: Mimmo Di Carlo.

SALERNITANA: Terraciano, Bernardini, Schiavi, Busellato, Coda (75′ Joao Silva), Rosina, Donnarumma, Mantovani, Odjer (72′ Moro), Laverone, Zito (84′ Caccavallo). Allenatore: Giuseppe Sannino.

ARBITRO: Daniele Chiffi di Padova. Assistenti:  Giovanni Colella (Padova) e Enrico Caliari (Legnago).
MARCATORI: 20′ Rosina, 79′ Nene’

NOTE: ammoniti Nene’ (Sp) e Bernardini (Sal). Spettatori circa 8 milza, di cui 2.520 paganti per un incasso di 24.702mila euro (abbonati 5.410).

LA SPEZIA – Esordio in campionato per lo Spezia ma quanta fatica. un primo tempo scialbo con poche occasioni, ne ha approfittato la Salernitana passata in vantaggio al 20′ grazie ad un fortunoso gol di Rosina.

Prima palla gol per lo Spezia al 10′ con Sciaudone che serve Okereke anticipato d’un soffio da Terraciano. Al 13′  fallo su Coda, e’ punizione poco oltre il limite: il tiro di Zito è respinto dalla barriera. Al 18′ primo ammonito del marchio: cartellino giallo per Nene’ per un fallo ai danni di Schiavi. Al 20′  ospiti in vantaggio: tiro da fuori di capitan Rosina, la palla viene involontariamente deviata da Sciaudone, rendendo vano il tuffo di Chichizola, con la palla che si insacca alla sua sinistra. Al 25′ angolo di Migliore che serve Piccolo, il cui tiro sorvola di poco la traversa.  Al 36′ Odier in contropiede fa partire un proietto che termina

Sul fondo e mettendo i brividi a Chichizola. Al 38′ su cross di De Col Okereke è anticipato d’ un soffio da Mantovani in angolo. Al 40′ si fa vedere lo Spezia con un tiro di Nene, parato a terra da Terraciano. Al 43′ tiro a colpo sicuro di  capitan Terzi su punizione di Piccolo deviato fortunosamente da un difensore.

Ripresa a spron battuto per lo Spezia: al 4′ Sciaudone, con un gran tiro dal limite, ha colpito in pieno la traversa. Al 56′ ottima opportunità’ per Nene’ che calcia debolmente sul portiere da ottima posizione.  Su angolo di Piccolo, Valentini stacca di testa ma Terraciano blocca con sicurezza. La gara si incattivisce, l’arbitro lascia giocare senza estrarre qualche giallo. Al 66′ Coda, in contropiede, ha la possibilità’ di raddoppiare ma è’ anticipato provvidenzialmente da un difensore.

Al 73′ palla gol per Iemmello, servito da Sciaudone, si trova dentro l’area davanti al portiere ma calcia alto sciupando il possibile gol del pareggio.

Al 79′ punizione di Nene’ a superare la barriera devia Terraciano ma lo stesso Nene’ su angolo di Piccolo, la difesa rinvia e lo stesso attaccante tocca la palla che si insacca sulla sinistra del portiere. Ultimi dieci minuti di fuoco, lo Spezia ci crede e si porta in attacco. Al 82′ Spezia vicinissimo al raddoppio da Sciaudone a Iemmello che si trova davanti al portiere e spedisce la palla a sfiorare l’incrocio.

All’87’ Nene’ di testa su assist di De Col sfiora il vantaggio. Spezia in forcing, Piccolo servito da Migliore calcia rasoterra e Terraciano devia in angolo.  Al 91′ da Nene’ a Iemmello che non riesce a concludere da pochi passi.

Occasionissima al quarto e ultimo minuto di recupero: Su angolo di Piccolo, Iemmello di testa spreca sul fondo con palla che si perde a fil di palo sulla destra di Terracciano.

Gian Paolo Battini

Più informazioni su