laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Terremoto. Ordine Ingegneri della Spezia: «In pre – allarme le squadre di Ingegneri agibilitatori locali»

Più informazioni su

LA SPEZIA – L’Ordine Ingegneri della Spezia, il mattino successivo all’evento sismico che ha colpito Amatrice ed i territori del centro Italia, facendo parte, con la propria struttura operativa coordinata dall’Ing. Fabrizio Ferrari, dell’Associazione Nazionale IPE del Consiglio Nazionale degli Ingegneri, ha messo in pre – allarme le squadre di Ingegneri agibilitatori locali.

Diversi volontari da subito si sono messi a disposizione del coordinamento Nazionale Ingegneri, insieme agli altri Ingegneri Liguri, che fanno riferimento all’Ordine della Spezia e alla sua struttura operativa.

La Protezione Civile nazionale ha già richiesto al Consiglio Nazionale Ingegneri la disponibilità di squadre di Tecnici per l’attività post – emergenza sismica, che avverrà nella fase succesiva alle operazioni di primo soccorso alla popolazione.

Come già avvenuto all’Aquila e in Emilia gli Ingegneri volontari avranno il compito di accertare e valutare l’agibilità degli edifici interessati dall’evento sismico per verificare la possibilità o meno di accesso ed utilizzo degli stessi.

Le attività in questione dovrebbero iniziare a partire da lunedì prossimo su chiamata da parte del Coordinamento Nazionale IPE e del CNI.

Gli Ingegneri spezzini sono quindi, come sempre, pronti e disponibili a dare supporto tecnico alla Protezione Civile.

Il Presidente dell’Ordine Ingegneri della Spezia
Paolo Caruana

Più informazioni su