laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Fezzanese Calcio pronta al via del campionato di serie D

Più informazioni su

LA SPEZIA – Giornata ricca di impegni per la U.S. Fezzanese Calcio alla vigilia del campionato di serie D che la vedrà impegnata domenica pomeriggio nella gara d’esordio con la corazzata Grosseto.

Dopo un tosto allenamento al centro sportivo dell’Onfa di Cadimare alle 17 sul lungomare di Fezzano si è svolta la presentazione delle nuove maglie targate Umbro, la nota azienda britannica che vestirà i verdi per due stagioni.
Alle 18 nel salone della società “lezione tecnica” con l’esperto Luca Maggiani, ex assistente internazionale e attuale dirigente dello Spezia, rivolta allo staff tecnico e a tutti i giocatori circa le nuove norme calcistiche introdotte da questa stagione.
Alle 20 “dulcis in fundo” ritrovo per giocatori,dirigenti e tecnici alla pizzeria La Pia Centenaria di Mirabello ospiti del titolare Federico Pagni per la tradizionale cena propiziatoria a base di specialità spezzine come l’immancabile “fainà”.
Per l’occasione era presente tutto lo staff tecnico-dirigenziale così composto:
presidente Arnaldo Stradini, vice presidente Ivan Stradini, segretario Vinicio Bagnato, vice segretario Valentina Argenziano, direttore generale Gerardo Monacizzo, direttore sportivo Emiliano Frediani, team-maneger Massimo Scarafile, medico Prospero Magistrelli e Marco Enzani, resp. marketing Cesare Raschi, resp. con federazione Umberto Raschi, resp. relazioni esterne Luca Ginesi, addetto arbitro Andrea Tedeschi, addetto stampa Guido Lorenzelli, allenatore Massimo Plicanti, all. in seconda Matteo Cucurnia, preparatore portieri Doriano Coselli,  preparatore atletico Massimo Baudone, massaggiatore Giuseppe Ciani, allenatore juniores Piergiorgio Bonatti, all in seconda Enrico Bertonati, magazzinieri Walter Vellucci e Roberto Antonietto, responsabile campi Claudio Stamberli e l’immancabile dirigente storico Adamo Battistini.
“Un campionato ricco di insidie- afferma il presidente Stradini- ma che affrontiamo a testa alta non solo in virtù delle due vittorie esterne in coppa con Ligorna e Lavagnese che hanno dato morale ma anche in virtù della seria preparazione e del bel gruppo che si è creato”. Se poi c’è di mezzo “La Pia” Plicanti e c. possono stare tranquilli….

Più informazioni su