laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

I Cantieri Navali Sanlorenzo portano l’arte sul mare (di Francia)

Più informazioni su

Opere di artisti famosi sono ospitate a bordo delle imbarcazioni di lusso del Gruppo, esposte ai Saloni Nautici di Cannes e di Montecarlo.

LA SPEZIA – L’arte va per mare, grazie ai Cantieri Navali Sanlorenzo S.p.a. (www.sanlorenzoyacht.com). La “boutique” del settore dello yachting, che da anni sceglie per i suoi prodotti d’alta classe il meglio del made in italy (non solo nautico), ha arricchito con opere d’arte gli yacht che parteciperanno ai due prossimi importanti Saloni Nautici francesi: a Cannes, dal 6 all’11 settembre, al 39° Yachting Festival e poi a Montecarlo, dal 28 settembre all’1 ottobre, al 26° Monaco Yacht Show.

L’operazione è stata possibile grazie alla sensibilità e all’intuito dell’interior designer di Sanlorenzo, Sergio Buttiglieri, che si dichiara “da sempre innamorato del design, dell’arte e dell’architettura”.  E’ anche per mezzo della sua regia se le splendide “case galleggianti”, realizzate su misura e “senza tempo” nei cantieri di Viareggio (Lu) e di Ameglia (Sp), risultano “uniche” e si differenziano da quelle di altri costruttori per la forte impronta artistica e di lusso, siglata negli interni da oggetti di design, arredi griffati, materiali innovativi e, appunto, quadri.

Ai Saloni di Cannes e Montecarlo, i Cantieri Sanlorenzo, che da molto tempo si collocano ai primi posti della classifica mondiale della grande nautica da diporto, sbarcano con opere di artisti proposti da due realtà professionali del mondo dell’arte: l’Associazione Culturale Imaginificat di Elisa Zannoni, che collabora da anni, con il cantiere ed è presente con vari artisti tra cui Lorenzo Acquaviava, Vincentiu Girgorescu, Margot Homan, Antonio Giovanni Mellone, Marco Pavani e Cinzia Rossi Ghion, e, da quest’anno, Il Forte Antichità di Patrizia Grigolini, galleria storica che porta a bordo opere di Aubertin, Barni, Bugatti e Nicolotti.

L’allestimento dei quadri sulle imbarcazioni si conforma allo stile di questo autentico atelier navale che, leader  italiano delle tecnologie e dei progetti di settore dalla fine degli anni 50, cura i suoi “gioielli” nei minimi dettagli.

Più informazioni su