laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

“Arion e il mistero degli abissi” foto

Più informazioni su

Sabato 10 settembre a Cozzano – La Spezia, presso il Teatro di Paglia della Fattoria Mamma Chica, la Compagnia teatrale Le Calze Braghe presenta: “ARION E IL MISTERO DEGLI ABISSI”, rappresentazione teatrale con buratttini.

LA SPEZIA – Un viaggio magico tra il mare blu dell’Area Marina di Portofino e le verdi e rigogliose colline dell’omonimo Parco terrestre, è qui che si svolge la storia di “Arion e il mistero degli abissi”, il divertente e avvincente spettacolo di burattini messo in scena dalla Compagnia teatrale Le Calze Braghe, sabato 10 settembre alle ore 17.30, presso il Teatro di Paglia della Fattoria Mamma Chica di Cozzano, a soli 10 minuti dal centro della città, che, per l’occasione, ha organizzato un divertente pomeriggio con merenda.

Lo spettacolo, prodotto dall’Associazione culturale La Poltrona Rossa, non ha solo l’obiettivo di far divertire il pubblico, che non potrà trattenere un sorriso di fronte al saggio polpo, un po’ duro d’orecchi, e all’esuberante San Fruttuoso, ma anche quello di avvicinarlo alle peculiarità naturalistiche e culturali delle aree protette di Portofino, ripercorrendo e riscoprendo sentieri, tradizioni e leggende del territorio. Il giovane delfino Arion e gli altri protagonisti della storia, infatti, devono sconfiggere la perfida strega Basura che, con l’aiuto di un drago (direttamente dalla leggenda di San Fruttooso) e di pirati leggendari, vuole usurpare il trono della bellissima regina Terramare, colei che protegge questi luoghi magici e mantiene l’equilibrio naturale tra mare e terra.

La storia è tratta dal libro di Claudia Fachinetti, giornalista ed esperta di comunicazione verde, “Il segreto di Arion” (Edizioni ETS – nella collana di Edizioni ETS “I Pijamini. Avventure per l’ambiente e le aree naturali protette) ed è messa in scena dalla stessa autrice con Ivana Parisi, regista, scenografa e creatrice di tutti i burattini, ed Elisa Bertagnini. La compagnia ha organizzato diversi altri spettacoli di burattini tra cui “Il Partigiano Lampo”, prodotto dagli Archivi della Resistenza di Fosdinovo.

“Arion e il mistero degli abissi”, che è stato recentemente premiato dalla rivista il Cantastorie nell’ambito del premio nazionale Ribalte di Fantasia 2015: premio speciale per nuovi teatri, sta girando l’Italia per portare i parchi nel cuore di tutti i bambini e dopo Carrara, Pisa, Milano (Acquario civico), Sestri (all’Andersen Festival), Fosdinovo (in occasione del festival Ninin, il mondo dei bambini e delle bambine), Catania e Santa Margherita è giunto ora a La Spezia.
Lo spettacolo, che ha la durata di un’ora circa, può essere messo in scena presso strutture pubbliche o private come scuole, teatri, palestre, associazioni, piazze ecc. inviando una richiesta a:lecalzebraghe@libero.it – https://poltronarossa. wordpress.com – 3478806795

Le attività presso la Fattoria inizieranno alle ore 16.00 visitando gli animali della fattoria, l’asino Jack e i suoi amici. Seguirà una sana e ricca merenda a base di prodotti della fattoria, cucinati secondo le ricette tradizionali liguri. Ci saranno inoltre cibi semplici dal sapore genuino per i più piccoli.

Il Teatro di Paglia è il primo e per ora l’unico in Liguria e fa parte della Rete dei Teatri di Paglia (https://teatrodipaglia. wordpress.com/).

Ingresso: ingresso+merenda € 8.00 bambini, € 10.00 adulti.

Info evento: Francesco Moscatelli 344 2881964info@agriturismomammachica.eu.

Più informazioni su