laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Comitato Portuale. Il sindaco della Spezia Massimo Federici: “Finale di partita non bello”

Più informazioni su

LA SPEZIA – “Il Comitato Portuale di questa mattina – ha dichiarato il sindaco della Spezia Massimo Federici – non si è potuto svolgere per la mancanza del numero legale, andando pressoché deserto. Gran parte delle istituzioni, a partire da quella che rappresento, e delle organizzazioni che hanno deciso di non parteciparvi hanno così voluto prendere le distanze rispetto ad una deliberazione all’ordine del giorno su cui sussistevano forti dubbi di merito e di opportunità. Riserve si sono riscontrate sulla mancanza di tutti i necessari presupposti di legittimità e di quegli elementi di chiarezza utili per poterne valutare correttezza e vantaggi sotto il profilo amministrativo.

La delibera, riguardante la cessione di quote a privati di una società costituita per la futura gestione della stazione crocieristica (realizzabile tra diversi anni!) è stata inoltre messa all’ordine del giorno di un Comitato che nell’arco delle 24 ore sarà definitivamente posto in prorogatio con l’entrata in vigore della nuova legge sulla governance della portualità.

Siamo di fronte ad un finale di partita non bello che mette in luce uno scollamento sempre più profondo tra Autorità portuale da una parte e istituzioni e mondo portuale dall’altro.

Non gioisco, anzi sono molto amareggiato per tutto ciò. Trasparenza e piena correttezza degli atti, degli stili e dei contenuti di governo dell’AP: queste sono le questioni che ho posto da tempo. Sono stato invece accusato di fare una guerra personale a Lorenzo Forcieri o di portare avanti faide di partito.

In realtà, e i fatti di oggi ne sono la dimostrazione plastica, ho rappresentato un punto di vista diffuso in città ed esigenze solo ed esclusivamente di natura istituzionale”.

Più informazioni su