laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

“Nessuna crociata ma scelte condivise”

Più informazioni su

Parcheggio sotto l’oratorio a Sarzana. I “dissidenti” replicano a Bufano.

SARZANA – A seguito dell’intervento dell’avvocato Paolo Bufano, desideriamo chiarire alcuni aspetti circa la lettera pubblicata il 19 agosto scorso sulla realizzazione del parcheggio interrato a fianco della cattedrale di Sarzana.

La parrocchia di santa Maria ha l’onere e l’onore della tutela di un’area preziosa per tutta la comunità sarzanese: ci piacerebbe che operazioni urbanistiche di tale portata venissero condivise con una platea più ampia del consiglio economico parrocchiale. Senza il coinvolgimento diretto dei cittadini e della comunità cristiana, la voce delle persone non allineate con le decisioni prese finisce per diventare un problema fastidioso e imbarazzante da affrontare piuttosto che una risorsa da valorizzare. Un problema tanto fastidioso e imbarazzante che si è pensato bene di usare nei nostri confronti il sarcasmo e i toni da invettiva anziché quelli pacati del confronto. La nostra lettera aperta esprimeva un senso di smarrimento che interpretava anche il disagio diffuso tra i cittadini per l’impatto che avrà l’intervento urbanistico.

E’ evidente la necessità di ripristinare i locali e il campetto dell’oratorio, ma crediamo che questa ristrutturazione si sarebbe potuta finanziare anche senza la realizzazione di ventinove box privati nel cuore del centro storico, proprio ricorrendo al dialogo con la comunità parrocchiale e cittadina.

Nessuna “sgangherata crociata di annoiati anticlericali” è in atto, piuttosto la sincera volontà da parte di cristiani impegnati nella chiesa di avviare una riflessione e possibilmente un confronto su questo importante bene comune.

Lorenzo Franco, Paola Gari, Giorgio Pelliti, Rosaria Lombardi, Giovanni Esposito, Grazia Sbrana, Alfredo Giusti

Più informazioni su