laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

CGC Viareggio batte un buon Sarzana nell’ultima gara precampionato dei rossoneri

Più informazioni su

Il CGC Viareggio batte per 4 a 1 il Carispezia Hockey Sarzana nell’ultima gara amichevole precampionato della formazione di Francesco Dolce. Il Carispezia con la partita del Palabarsacchi chiude un precampionato dove l’ha vista giocare un buon hockey nonostante i risultati sempre negativi. Prima della gara le due squadre hanno osservato un minuto di silenzio in ricordo di Alberto Vecoli. Da sabato 1 Ottobre si inizierà a fare sul serio con il debutto stagionale a Lodi contro i Vice Campioni d’Italia e freschi vincitrici della Supercoppa Italiana. (nella foto di Juri Chiari un contrasto tra Andrea Perroni e Fernando Montigel).

C.G.C. VIAREGGIO – CARISPEZIA HOCKEY SARZANA 4 – 1  (2 – 1)

C.G.C. VIAREGGIO:  Barozzi (Torre), Palagi (1), Xavier Rubio, Muglia, Montigel (1), Xavier Costa (1), Gavioli, Mirko Bertolucci (1), Deinite. Allenatore Alessandro Bertolucci.

CARISPEZIA HOCKEY SARZANA: Corona (Alessio Perroni), Francesco Rossi , Di Donato, Andrea Perroni, Borsi, De Rinaldis, Dolce (1), Sterpini , Festa. Allenatore Francesco Dolce.

Arbitri: Sig. Molli (LU) – Sig. Capparelli (LU).

Il CGC Viareggio batte per 4 a 1 il Carispezia Hockey Sarzana nell’ultima gara amichevole precampionato della formazione di Francesco Dolce. Il Carispezia con la partita del Palabarsacchi chiude un precampionato dove l’ha vista giocare un buon hockey nonostante non sia mai riuscita a centrare la vittoria. Prima della gara le due squadre hanno osservato un minuto di silenzio in ricordo di Alberto Vecoli. Da sabato 1 Ottobre si inizierà a fare sul serio con il debutto stagionale a Lodi contro i Vice Campioni d’Italia e freschi vincitrici della Supercoppa Italiana. Ma veniamo alla gara, ritmo da subito molto alto. Carispezia ha la possibilità di portarsi subito in vantaggio grazie a un tiro di prima concesso dall’arbitro Molli, si incarica Festa della conclusione, ma l’attaccante rossonero fa sedere Barozzi e poi mette incredibilmente a lato. Subito dopo è il C.G.C. ad avere la grande occasione per passare a condurre grazie a un tiro di rigore concesso dal duo arbitrale, ma Costa si fa parare la conclusione da Corona che poi si esalta sull’alza e schiaccia dello spagnolo al seguito della respinta. Viareggio che spinge sull’acceleratore e in due combinazioni di contropiede tra Costa e Rubio vedono la risposta di un attento Corona. Rossoneri che crescono prima Barozzi para un diagonale di Borsi ma poco dopo si deve arrendere al gol di mister Dolce che al 12’,49” sfrutta un delizioso assist di Rossi da dietro porta. Incredibile goal annullato a Rossi poi ancora uno scatenato Rossi impegna Barozzi con un diagonale potente.

Finale di tempo che vede il forcing dei bianconeri di Alessandro Bertolucci, prima Corona ci mette il casco su una conclusione dal limite di Mirko Bertolucci poi coperto si fa sorprendere dalla conclusione di Montigel che trova il pareggio al 22’,41”. Non passano neppure 30” che i Viareggini trovano il vantaggio con Mirko Bertolucci che riceve da Montigel su una punizione dal limite e con un gran tiro insacca sotto la traversa di Corona. Sarzana scosso e Corona evita il 3 a 1 poco prima della sirena parando un testa a testa con Mirko Bertolucci. Il primo tempo si chiude con i padroni di casa in vantaggio per 2 a 1. Nel secondo tempo girandola di occasioni da una parte e dall’altra, ci prova prima Rossi in girata trovando la parata di Barozzi poi Deinite con una bella girata in alza e schiaccia di poco a lato quindi De Rinaldis in slalom con la risposta da campione di Barozzi. Al 37’,32” terza rete dei padroni di casa di Palagi viziata da un netta deviazione di pattino di Xavier Costa incredibilmente non rilevato da Capparelli a pochi metri dall’azione. E quindici secondi dopo il fallo di frustrazione dei rossoneri porta i viareggini al tiro libero del decimo fallo si incarica della battuta Xavier Costa trovando la parata di Corona ma lo spagnolo è lesto a riprendere la respinta e a mettere la sfera alle spalle dell’estremo difensore rossonero. Carispezia che non vuole arrendersi a un risultato bugiardo e reagisce con Andrea Perroni servito da Rossi ma il suo tiro da buona posizione viene deviato, quindi Dolce impegna Barozzi con un diagonale e sul contropiede susseguente Gavioli trova la respinta di Corona che si esalta su una conclusione da posizione ravvicinata. Brutto fallo di Rubio punito con il cartellino blu. Si incarica della battuta Borsi e nonostante gli venga fatta ripetere ben due volte la punizione trova davanti a se un Barozzi versione “monster” che gli nega la gioia della rete. Nel finale doppia occasione per i padroni di casa e Corona prima para un’alza e schiaccia di Mirko Bertolucci e quindi salva sulla riga una conclusione ravvicinata di Xavier Costa servito da Gavioli.

Finisce con la sconfitta per 4 a 1 per il Carispezia, risultato bugiardo vista l’ottima prova fornita dalla formazione di Francesco Dolce, comunque un ottimo test in vista dell’esordio ufficiale stagionale che vedrà i rossoneri impegnati nella “mission impossibile” al Palacastellotti di Lodi contro l’ Amatori Wasken Lodi.

Più informazioni su