laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Quel che resta di Marx. Rileggendo il “Manifesto dei comunisti”

Più informazioni su

Mercoledì 28 settembre, Giuseppe Vacca all’Urban Center. 

LA SPEZIA – Mercoledì 28 settembre, alle 21 presso l’Urban Center (via Carpenino) Giuseppe Vacca, professore di storia delle dottrine politiche dell’Università di Bari e presidente dell’Istituto Gramsci, presenterà il libro Quel che resta di Marx. Rileggendo il “Manifesto dei comunisti” (Salerno Edizioni).

Il libro tenta una rilettura del pensiero di Marx, cercando di indicarne l’utilità per la comprensione delle trasformazioni attuali del capitalismo e dell’ordine sovranazionale. La prospettiva che Vacca propone è quella di impiegare criticamente le categorie analitiche ricavabili da Marx non in chiave strettamente economica, ma di ricognizione squisitamente storico- politica.

Su questa base studiosi di diverso orientamento si confronteranno interloquendo con l’autore e sollecitandolo con il loro punto di vista. A discutere con Giuseppe vacca Saranno Luca Basile, assessore alla cultura del Comune della Spezia, Giuseppe Benelli, professore di filosofia teoretica presso l’Università di Genova, Carlo Marletti, professore di filosofia del linguaggio dell’Università di Pisa, e Antonio Pastorino, docente di antropologia teologica presso l’Istituto Scienze Religiose della Spezia. A coordinare l’incontro, promosso dall’Assessorato alla Cultura del Comune della Spezia, il giornalista Valerio P. Cremolini.

Più informazioni su