laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Serata d’Arte al Museo dei Trasporti

Più informazioni su

LA SPEZIA – Si è svolta, con un notevole successo, la manifestazione organizzata dal Museo nazionale dei Trasporti in collaborazione con la Fondazione FS ed il Patrocinio del Comune della Spezia, la seconda edizione di ”Trasportati nell’arte al Museo”

In un sito veramente inusuale si è svolta la performance della compagnia teatrale CANTIERI OSSO DEL CANE, composta da artisti non professionisti ,che hanno saputo dare emozioni al folto pubblico intervenuto.

img_0239

Per la parte letteraria il gruppo di lettura diretto da Francesca Domenici e composto da giovanissimi spezzini(Alice Fiorentini, Matilde Fiorentini, Genna Giangaré, Damiano Sabbatini, Michele Isola, Francesco Ferrari, Valerio Fiorentini, Rebecca Ciardielli.

Per la danza esibizione di Giovanna Izzo e Greta Sabatini,

La serata è proseguita con due monologhi di Gianni Ferdani e Elena Pace accompagnati musicalmente da Damiano Lombardi e Carola Malavenda che hanno ironicamente richiamato l’attenzione sugli emarginati.

Per le opere visive il maestro Roberto Braida ha esposto le Sue opere su antiche vaporiere in un sapiente intreccio di colori.

Paola tarantino ha infine declamato poesie presentate al premio letterario ”il Treno “ da Lei organizzato annualmente in quel di Benabbio.

Encomiabile il lavoro dei volontari del museo che hanno trasformato la parte mezzi di trazione della struttura in una location veramente unica.

img_0230

Il Comune della Spezia era rappresentato dal Vicesindaco Ruggia che ha voluto portare agli interpreti il ringraziamento per quanto hanno volontariamente fatto per la riuscita della manifestazione

La serata ha avuto come sponsor la Coop Liguria ed il panificio Morici.

Da ultimo, ma solo per valorizzarne appieno l’importanza, la “chicca” della presenza della carrozza ristorante che Fondazione FS ha messo a disposizione della manifestazione e che ha permesso agli ospiti della serata di consumare una gustosa pizza (ed altro) in un ristorante con le ruote mentre i convogli gli sfrecciavano nei binari adiacenti.

Più informazioni su