laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Il Lombardia 2016: Ufficializzati i Partenti

Più informazioni su

La corsa verrà trasmessa in 183 paesi nei cinque continenti

Como, 30 settembre 2016 – Ufficializzato l’elenco dei partenti della 110a edizione de Il Lombardia NamedSport, organizzato da RCS Sport/La Gazzetta dello Sport e in programma domani sabato 1 ottobre con partenza da Como e arrivo a Bergamo, dopo 241 km.

Al via tra gli altri Fabio Aru (Astana Pro Team) e Romain Bardet (AG2R La Mondiale), gli ex campioni del mondo Philippe Gilbert (BMC Racing Team) e Rui Alberto Faria Da Costa (Lampre – Merida), il campione olimpico Greg Van Avermaet (BMC Racing Team) lo spagnolo Alejandro Valverde (Movistar Team), i colombiani Miguel Angel Lopez (Astana Pro Team) e Johan Esteban Chaves (Orica – BikeExchange), gli olandesi Tom Dumoulin (Team Giant – Alpecin) e Bauke Mollema (Trek Segafredo), e i vincitori di passate edizioni Daniel Martin (Etixx – Quick Step), Damiano Cunego (Nippo – Vini Fantini) e Joaquin Rodriguez (Team Katusha).
COPERTURA TELEVISIVA
L’edizione 2016 de Il Lombardia NamedSport godrà di una distribuzione televisiva in 183 diversi Paesi del mondo, in tutti e cinque i continenti. Rai, host broadcaster dell’evento, trasmetterà la gara secondo il seguente palinsesto:

Pre Gara 14:10-14:55 su Rai Sport 1 (CH.57 – HD CH.557)
Gara 15:15-17:15 su Rai 3 (R3 – HD CH.503)
Post Gara 17:15-17:45 su Rai Sport 1 (CH.57 – HD CH.557)
Eurosport garantirà la diretta deIla “Classica delle foglie morte” in tutta Europa, con commento in 19 diverse lingue; immagini live della gara saranno trasmesse in Europa anche da beINSports in esclusiva in Francia, da Teledeporte in Spagna, da NOS nei Paesi Bassi e dal network SRG SSR in Svizzera. In Belgio, VRT e RTBF garantiranno la diretta per gli appassionati rispettivamente di lingua fiamminga e francese.
Il network beinSports detiene i diritti esclusivi anche per gli Stati Uniti d’America e per i territori della regione Medio Oriente e Nord Africa. L’emittente sudafricana Supersport trasmetterà invece le fasi salienti della corsa in tutta l’Africa Sub-sahariana.
Eurosport coprirà la regione Asia Pacific tramite la sua programmazione live in 16 territori. In diretta trasmetterà anche J Sports in Giappone; le fasi salienti della corsa in Asia saranno presenti invece nei palinsesti di LETV in Cina, di True Visions in Thailandia e di FPT Telecom in Vietnam.
Agli antipodi, Il Lombardia NamedSport potrà essere seguito grazie alla diretta offerta dall’emittente australiana SBS e agli highlights trasmessi da Fox Sports – sempre nella terra dei canguri – e da Sky Sports in Nuova Zelanda.
Infine, al di là dell’Atlantico, l’ultima Monumento della stagione verrà distribuita live in Messico e America Centrale su TDN, in Brasile grazie a ESPN Brasil, nel resto del Sudamerica in spagnolo su ESPN Sur e nei Caraibi in inglese da ESPN Caribbean.
Immagini della gara verranno altresì distribuite in tutto il mondo attraverso la piattaforma SNTV – Sports News Television e grazie a Sport24, presente su aerei e navi da crociera.

PREMIO TORRIANI
Oggi, presso lo Yacht Club – Canottieri Lario di Como, è stato assegnato il 19o Premio Internazionale Vincenzo Torriani a Vincenzo Nibali, vincitore di Giro d’Italia (2013, 2016), Tour de France (2014), Vuelta a España (2010) e dell’edizione 2015 de Il Lombardia; Giorgio Squinzi, amministratore unico di Mapei e Presidente del Gruppo 24ore, e Mauro Vegni, Direttore del Giro d’Italia. Il Premio internazionale Vincenzo Torriani, nato nel 1998 su iniziativa della Associazione Emilio De Martino, ricorda l’organizzatore del Giro d’Italia e di molte altre corse e celebra l’opera di personaggi impegnati nella tutela e nella promozione dei valori del ciclismo.

Scarica il depliant con i partecipanti

Più informazioni su