laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Il saluto del Sindaco della Spezia Massimo Federici per il pensionamento del Direttore Operativo Pierluigi Fusoni

Più informazioni su

LA SPEZIA – Ultimo giorno di lavoro per il Direttore Operativo del Comune della Spezia, Pierluigi Fusoni, che, da domani, sarà in pensione. Questa mattina il sindaco della Spezia Massimo Federici alla presenza di assessori, dirigenti e dipendenti dell’Ente ha porto il saluto dell’Amministrazione Comunale ringraziando Pierluigi Fusoni per l’esemplare lavoro portato avanti in quarant’anni a servizio del Comune e della città.

“Non è semplice per tutti noi pensare il Comune senza Piero Fusoni. Piero è stato ed è un riferimento vero ed importantissimo. Un modello, un esempio per la sua storia all’insegna della fatica, dell’impegno e della dedizione.

Se c’è una parola sotto cui si può sintetizzare la storia di Piero è rettitudine. Generazioni di amministratori, dirigenti e colleghi gli devono molto. Cultura di appartenenza all’ente è ciò che lo ha sempre animato e che ha saputo trasmettere in tanti anni di carriera.

Ed è proprio grazie al suo impegno che possiamo salutarlo con serenità: una delle cose che gli è stata più a cuore e su cui ha investito tempo e capacità è stato infatti crescere una nuova classe di dirigenti e quadri. Piero Fusoni ci lascia un Comune che funziona bene, moderno, efficiente, con una solida classe dirigente.

A lui, tutti noi dobbiamo gratitudine: si è messo a disposizione della città, delle grandi strategie del cambiamento dando forma, cornice e sostanza ai principali progetti. Desidero dirgli grazie per questo e per la lealtà profonda di cui sempre, anche nei momenti più difficili, ha dato prova per amore del Comune e della sua città”

Pier Luigi Fusoni è nato alla Spezia il 30 settembre del 1951. Si laurea in Scienze Politiche nel 1975 presso l’Università di Pisa con il punteggio di 100/110. Comincia la propria attività di dipendente pubblico dal 01/04/1977   presso il Comune di Sarzana in qualità di “impiegato di concetto ” fino alla data del 28/02/1978. La sua carriera nel Comune della Spezia, che lo porterà a rivestire incarichi di vertice, inizia il 01/03/1978 superando il concorso pubblico per esami ed entrando nei ruoli dell’Amministrazione in qualità di “Impiegato di concetto” presso l’Ufficio di Gabinetto del Sindaco Aldo Giacchè . Nell’ottobre dell’anno successivo vince il concorso interno per esami e diventa Collaboratore Laureato, settima qualifica funzionale. Il 29/12/1986 vince il concorso pubblico per titoli ed esami e riveste il ruolo di Capo Comparto Amministrativo presso il Servizio Amministrazione e Contabilità dei Lavori Pubblici, acquisendo una conoscenza approfondita della materia degli appalti e delle opere pubbliche .L’anno successivo e precisamente il 16/03/1987, superato il concorso pubblico per titoli ed esami, diventa Capo Settore Amministrativo dividendo il suo impegno tra i Lavori Pubblici e i Servizi Culturali. Da allora ha ricoperto diversi incarichi interni all’ Ente quale dirigente dei Servizi Culturali, Pubblica istruzione, Lavori Pubblici, Capo Gabinetto del Sindaco. Il 17 gennaio del 1995 con la rideterminazione della pianta organica il suo profilo professionale viene denominato Dirigente Amministrativo e presta la propria attività nel Servizio Edilizia e Sviluppo Urbano fino ad arrivare al 4 maggio del 2005 anno in cui, sulla base del possesso delle esperienze e della   conoscenza approfondita della organizzazione dell’Ente e della elevata professionalità acquisita, con Decreto del Sindaco viene nominato Direttore Operativo.Durante lo svolgimento dell’incarico di Direzione Operativa oltre a coordinare l’intero apparato organizzativo dell’Ente dirige singoli plessi organizzativi e il Dipartimento 1 – Servizi Finanziari, Servizi alla Persona.

Più informazioni su