laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Ultima regata regionale dell’anno per la Società Canottieri Velocior 1883 foto

Più informazioni su

LA SPEZIA – Domenica 18 settembre, nelle acque del bacino di Roffia, comune di San Miniato, si è disputata l’ultima regata regionale dell’anno per la Società Canottieri Velocior 1883 della Spezia.
Con 11 medaglie d’ oro, 5 argenti e 7 bronzi il sodalizio spezzino si aggiudica il primo posto nella classifica delle Coppe Montù e D’Aloja staccando la Canottieri Pontedera di quasi 100 punti.

Le medaglie d’oro sono state conquistate da:
Aurora Benvenuto, singolo ragazzi
Gianluca Manfredini, singolo senior
Francesco Mencacci, singolo ragazzi
Edoardo Talamona, singolo ragazzi
Elia Pennucci, Vittorio Gallotti, Giorgio Alberto Federici e Luca Malvolti,  quattro senza junior
Aurora Benvenuto e Chiara Dughetti, doppio ragazzi
Elia Pennucci,  Vittorio Gallotti, Andrea Dauria (canottieri San Miniato)  e Giorgio Alberto Federici, quattro di coppia junior
Giulia Pellegrini, singolo junior
Alessio Corsini, 7.20 allieviC
Alice Longhena e Caterina Piu, doppio senior
Giulia Pellegrini, Michela Pistolesi, Alice Longhena e Caterina Piu, quattro di coppia senior

canottieri-velocior-3

Gli argenti sono stati per:
Chiara Dughetti, singolo ragazzi
Thomas Raimondi, 7.20 cadetti
Mattia Carassale e Gianluca Manfredini, doppio senior
Mattia Carassale e Giacomo Coluccia, doppio junior
Alessandro Curetti, Edoardo Talamona, Matteo Ferranti e Manrico Montefiori, quattro di coppia ragazzi

I bronzi per:
Angelica Vincenzi, singolo ragazzi
Pietro Menchelli e Alessio Corsini, doppio cadetti
Liam Mariotti e Thomas Zignego, doppio ragazzi
Michela Pistolesi: singolo junior
Ella Cappellini, singolo cadetti
Marco Peghini, 7.20 allieviC
Pietro Menchelli, singolo cadetti

canottieri-velocior

Altri piazzamenti per:
Francesco Landi, 7.20 allieviB2
Francesco Lavalle,  7.20 cadetti
Michelangelo Scarfì, 7.20 allieviC
Annalisa Mencacci, singolo cadetti
Caterina Piazza, singolo cadetti

Da registrare la prima vittoria della storia “recente” nel 4 senza.

Alessandra Bonamini e Enrico Bernul,  accompagnati dai gemelli Gianluca e Nicolò Marcellini, hanno guidato la trasferta e riescono così a conquistare un ricco bottino di medaglie che fa chiudere con il sorriso il periodo di regate su distanza olimpica per la Velocior 1883.

Il Presidente della Velocior 1883, Dottor Antonio Bersezio, come di consueto, ringrazia la famiglia Bertorello e tutto lo staff della darsena Marina 3B per l’ospitalità estiva che ha reso possibile gli allenamenti della squadra sul fiume Magra.

Più informazioni su