laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Portesone: colata di cemento sul borgo medioevale e cremagliera privata sul fianco della collina

Più informazioni su

LERICI – Un progetto devastante per l’identità del parco di Montemarcello-Magra Val di Vara e del paesaggio collinare che corona i borghi di Lerici, Tellaro e La Serra, sta per essere presentato e sostenuto da interessi privati e speculativi. Il tutto, come sempre, di nascosto!

Circondato da un’area fortemente urbanizzata, il parco costituisce l’unico polmone verde del nostro territorio. Una risorsa ambientale, paesaggistica e naturalistica da conservare e tutelare e non da svendere per quattro denari. Crediamo e proponiamo un turismo che non alteri e non sfrutti l’ambiente e il delicato ecosistema in cui viviamo. Un turismo che metta in armonia la tutela del territorio e l’identità dei luoghi, che si adatti alle risorse locali e che sia aperto ai territori circostanti. Un turismo che distribuisca equamente e in modo diffuso i benefici economici che produce.

Come Legambiente ci opponiamo a questo ulteriore e maldestro tentativo di speculare su un bene comune e chiediamo al Parco di soprassedere a qualsiasi tentazione di avviare il progetto.

Come circolo saremo presenti all’assemblea pubblica organizzata dai comitati di frazione per il 7 ottobre sul tema del parco e chiediamo di rimandare in quella sede gli intendimenti del Consiglio del Parco in merito ai nuclei storici di Portesone, Barbazzano e Vallestrieri.

Legambiente ONLUS Circolo di Lerici
Giovanni Cortelezzi

Più informazioni su