laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

I Mitilanti, la poesia dalla voce alla carta stampata

Più informazioni su

Il collettivo di poeti spezzini presentano il loro primo libro, scritto a dieci mani, “Mitilanti vol. 1.0”, mercoledì alle 21,30 al Circolo Arci Origami

LA SPEZIA – Il primo gruppo di poeti performativi spezzini sbarca sulla carta stampata. Mercoledì 5 ottobre, dalle 21,30, al circolo Arci Origami di via Manzoni 39, il collettivo dei Mitilanti presenta il suo primo libro, dal titolo piuttosto autoesplicativo “Mitilanti vol. 1.0”.

Il volume è una raccolta autoprodotta di 30 poesie – 6 per ciascun autore – che trattano di temi più o meno esplicitamente legati alla vita alla Spezia. Ad impreziosire l’opera le illustrazioni della talentuosa Elena Della Rocca, oltre alla prefazione di Lello Voce, il padre putativo a livello nazionale del Poetry Slam, la disciplina di poesia performativa che i Mitilanti hanno importato per primi in città lo scorso anno e che da allora è il loro cavallo di battaglia.

La serata di presentazione sarà ovviamente, nella migliore tradizione del collettivo, un reading di poesie, direttamente dal libro in questione. Durante la serata, l’illustratrice Elena Della Rocca disegnerà in diretta durante la recitazione delle poesie.

L’evento è stato annunciato sulla pagina facebook ufficiale dei Mitilanti da una serie di “misteriosi” video-teaser con l’hashtag #restareagalla. Tema portante, oltre alle consuete e ormai immancabili maglie a righe, due braccioli, che accompagnano i poeti in una serie di minivideo indipendenti. “Cerchiamo di descrivere il necessario per sopravvivere in questo Golfo dei Poeti”, fanno sapere dal quartier generale dei Mitilanti con un comunicato di estrema sintesi.

“Lo abbiamo chiamato Vol.1 – aggiungono – perché speriamo che questa sia solo la prima di una serie di pubblicazioni. Vorremmo riuscire nel tempo a ospitare altri autori locali, facendoci collettori e promotori della poesia del Golfo dei poeti!”

Il collettivo dei Mitilanti è formato da Andrea Bonomi, Andrea Fabiani, Filippo Lubrano, Alfonso Pierro e Francesco Terzago, e opera sul territorio provinciale e nazionale da ormai più di un anno. Il volume sarà disponibile al pubblico nel locale. L’ingresso è libero

Più informazioni su