laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Verso la V Giornata Nazionale dei Cammini

Più informazioni su

Dal Parco delle Cinque Terre a quello dell’Appia Antica, passando per Siena. 

LA SPEZIA – In occasione della V Giornata Nazionale del Camminare un gruppo di ciclisti dell’associazione sportiva Lorelì della Spezia ha intrapreso un viaggio a tappe dalle Parco Nazionale delle Cinque Terre a Siena e Orvieto, per arrivare a Roma nel Parco dell’Appia Antica. Poco meno di 200 chilometri al giorno per portare un messaggio forte di rispetto per l’ambiente e per la valorizzazione di un turismo sostenibile, in particolare in territori di alto pregio come quelli Patrimonio dell’Umanità. I ciclisti, ‘ambasciatori’ dei Parchi, dei siti UNESCO e delle Riserve di Biosfera, hanno voluto unire simbolicamente tre territori impegnati ormai da tempo nel promuovere l’uso delle bicicletta, il cicloturismo e uno stile di vita improntato al benessere e all’equilibrio con l’ambiente.

L’iniziativa, che ha ottenuto il patrocinio del Comune di Siena, rientra nella filosofia della Giornata Nazionale del Camminare che, anche nella settimana che precede domenica 9 ottobre, invita le persone a mettere al centro della propria quotidianità l’esperienza sempre più importante di mobilità dolce e sostenibile. La Giornata, infatti, non è dedicata solo al camminare in città, ma vede coinvolte anche le aree protette. L’obiettivo del 2016, Anno dei Cammini,e promuovere l’escursionismo e gli itinerari storico–culturali, come quello percorso dai ciclisti della A.S Lorelì. Partecipano alle tre tappe in bicicletta Enrico Bianchi, Sergio Fascetti, Nicola Gatti , Gian Carlo Zoppi, seguiti dall’auto”ammiraglia” attrezzata per il supporto ciclistico, condotta da Walter Ferrari.

 

Nella foto il gruppo dei ciclisti dell’A.S. Lorelì con l’assessore al Turismo del Comune di Siena, Sonia Pallai

Più informazioni su