laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Danneggia auto in transito e aggredisce barista: denunciato marocchino

Più informazioni su

LA SPEZIA – Movimentato episodio ieri pomeriggio in centro: un marocchino di ventisette anni ha dapprima colpito con pugni e calci un’auto condotta da un giovane padre di famiglia che aveva nei sedili posteriori i due figli minori. Successivamente lo straniero si recava in un bar di via dei Mille “Il Pasticcino” e mentre consumava una birra, con fare aggressivo, si era avvicinato alla barista  pretendendo l’acquisto dei suoi fiori. Ne è nata una lite, tanto che alcuni clienti hanno telefonato al 113: il marocchino, identificato per F.B.  raccontava agli agenti di essere stato aggredito dalla donna e mostrava dei segni sul collo: ma quei segni erano conseguenza di un gesto di autolesionismo. Poco dopo sopraggiungeva nel bar  l’automobilista che aveva riconosciuto nel marocchino l’autore dei danneggiamenti alla sua auto.

L’uomo ha raccontato che al volante della sua auto appena superato via Fratelli Rosselli udiva un colpo nella parte destra del veicolo, si fermava e veniva aggredito dallo straniero che colpiva ripetutamente l’auto a bordo della quale c’erano i due figli minori: il marocchino minacciava l’automobilista  dicendo che si sarebbe allontanato solo se avesse ricevuto in cambio cinque euro. Sono stati momenti di paura e lo spezzino gli consegnava dieci euro pur di allontanarlo.

Il marocchino, preso dai poliziotti al bar e accompagnato in Questura, ha tentato di compiere atti autolesionistici rifiutando di sottoporsi al  fotosegnalamento. Non solo si è spogliato completamente e gli agenti hanno fatto fatica nel rivestirlo. A suo carico è scattata una denuncia per resistenza, estorsione e ingiurie.

Più informazioni su