laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

SPEZIA – CARPI 0 – 1 | Le interviste

Più informazioni su

LA SPEZIA –  Il primo a entrare in sala stampa è’ il tecnico del Carpi, Fabrizio Castori. “Abbiamo incontrato una squadra forte, la nostra vittoria è stata frutto di  una ottima interpretazione del gioco da parte dei ragazzi.  Non ci siamo fermati. Una vittoria che arriva nel momento opportuno e che ci trasmette una iniezione di fiducia. Credo molto in questo gruppo”.

interviste

Il primo aquilotto a entrare è il difensore Francesco Migliore:” Purtroppo il  Carpi non ci porta bene, anche quando giochiamo bene perdiamo contro gli emiliani. Una sconfitta che comunque non ci preoccupa, nel primo tempo abbiamo tre, quattro palle gol nitide, meritavamo di passare in vantaggio. Andiamo avanti, prendiamo questa lezione e siamo ottimisti, lo Spezia  è’ in crescita”.

È’ la volta di mister Mimmo di Carlo. “Faccio i complimenti alla mia squadra, ci vuole più cattiveria, gli episodi vanno concretizzati. Alla squadra non posso dire nulla, il Carpi nel primo tempo non è esistito. Il secondo tempo è’ stato meno efficace rispetto al primo. Siamo stati meno veloci. Dobbiamo migliorarci,  dobbiamo giocare con più equilibrio, gli avversari di oggi sono stati duri, tonici, loro hanno fatto gol, ripeto primo tempo noi più’ forti del Carpi.

Il gol del Carpi vi ha fatto accusare il colpo…
“Non si può prendere un gol da un fallo laterale. Siamo in forte crescita, più’ equilibrati nel recuperare,  certo il Carpi concede pochissimo. La prima sconfitta deve farci ripartire con fiducia e certezze. Lo Spezia sta bene, è propositivo, il calcio è questo, il secondo tempo è stato troppo frenetico. Il gol ci ha fatto perdere un po’ di equilibrio. I mei giocatori per recuperare hanno tentato il gol personale. Pensavamo di dare qualcosa a questa festa. Vittoria rimandata”.

Per Pablo Granoche  la sconfitta è stata “totalmente immeritata”. “Purtroppo Non siamo riusciti a stare lucidi. Da parte mia sto cercando di trovare la forma migliore, il mister premia quando uno lavora e io sto facendo questo. Spero ora di giocare di più’.  Da parte mia ci metterò’ il massimo impegno”.

interviste-2

Nene può coesistere con te.
“Penso di sì, certo bisogna adattarsi con il modulo del mister.” “E’ stata la tua 300a partita da quando giochi…” ” Purtroppo avrei preferito la vittoria col Carpi. Adesso spero di ritrovare la forma migliore. Il mister crede in me, Spezia è un’ottima piazza e voglio onorare il contratto biennale che mi lega a questo glorioso club”.

Gian Paolo Battini

Più informazioni su