laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

SPEZIA – CARPI 0 – 1 | La prima sconfitta del campionato

Più informazioni su

SPEZIA: Chichizola, Sciaudone, Signorelli (75′ Granoche), Nene’, Baez (60′ Più), Migliore, Terzi, Datkovic, Vignali, Mastinu (69′ Okereke), Pulzetti. Allenatore: Di Carlo.
CARPI: Colombi, Letizia, Gagliolo, Catellani (69′ Bifulco),  Di Gaudio(78′ Blanchard), Poli, Lasagna (83′ Jacopo), Crimi, Pasciuti, Lollo, Romagnoli. Allenatore: Castori.
ARBITRO: Abisso di Palermo (assistenti Lanotte e Rossi).
MARCATORI: 47′ Lasagna.
NOTE: espulso al 78′ Datkovic (S), ammoniti Mastinu (S),Pasciuti (C), Letizia (C), Vignali (S).  Spettatori paganti 1.605 per un incasso di 13.023 euro (abbonati 5.730).

LA SPEZIA – Nella settimana dei festeggiamenti per i 110 anni di fondazione del club, lo Spezia incappa nella prima sconfitta del campionato. Una sconfitta immeritata, il Carpi non ha fatto molto per meritare l’intera posta, ma anche gli aquilotti non hanno ripetuto la maiuscola prestazione di Ascoli: gioco lento e macchinoso, pochi lanci smarcanti per le punte, il Carpi s’e’ difeso, ha dimostrato di essere una squadra solida ma il pareggio sarebbe stato il risultato più giusto.

Lo Spezia parte in quarta e al 3′ Sciaudone si vede deviato il tiro in angolo. Al 15′  occasione per Vignali, il cui tiro ad effetto viene deviato in angolo. Un minuto più tardi ci prova Migliore la cui conclusione finisce sul fondo. È’ il periodo migliore degli aquilotti di mister Di Carlo che premono e al 20′ Mastinu su cross di Migliore di testa sfiora i pali. Al 21′ è’ Baez ad avere un’ottima opportunità’ ma il suo rasoterra viene deviato sul fondo.
Alla mezz’ora Mastinu viene anticipato da Colombi.  Al 33′ l’ex di turno Andrea Catellani per poco non da’ un dispiacere a Chichizola, realizza sull’uscita del portiere ma il gol viene annullato per fuorigioco.  Al 39′ bella azione di rimessa degli aquilotti, Pulzetti serve con un lungo cross basso Baez ma il tiro viene deviato dalla difesa.  Al 42′ Carpi all’attacco: Di Gaudio riceve da Gagliolo  e finisce a tu per tu con Chichizola ma l’attaccante si incespica sulla palla che schizza sul fondo. Finale di tempo tutto delle aquile: prima Sciaudone al 43′ calcia a colpo sicuro ma la palla viene rimpallato dalla difesa.  Nella ripresa il Carpi passa subito in vantaggio, Di Gaudio serve nell’area piccola Kevin Lasagna che infila Chichizola con un rasoterra centrale. Il gol gela lo stadio, gli aquilotti accusano il colpo. Al 60′ Di Carlo da più’ forza all’attacco, inserisce Più e toglie uno spento Baez. Al 74′ ci prova Piu dalla distanza ma il tiro è’ telefonato. Un minuto più’ tardi Di Carlo tenta la carta Granoche al posto di Signorelli. Una squadra molto offensiva ma le Aquile non riescono a perforare la difesa ospite.  Al 82′ Granoche calcia a colpo sicuro, la palla colpisce il braccio di Poli, l’attaccante reclama il rigore ma l’arbitro non lo concede per involontarietà.

Gian Paolo Battini

Più informazioni su