laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Raffica di sanzioni a locali pubblici per scarsa igiene e lavoratori in nero: chiuso un ristorante

Più informazioni su

LA SPEZIA – Raffica di controlli e maxi multe da parte di Polizia di Stato, Polizia Municipale, ispettori di ASL 5 e Direzione Territoriale del Lavoro oltre ai poliziotti del Reparto Prevenzione e Crimine della Liguria.

Il bilancio è di 9mila euro di  multe elevate e 70 avventori controllati. Nel mirino degli investigatori è finito un locale pubblico del centro storico: al titolare sono state elevate due contravvenzioni per un importo di 6mila euro. La prima infrazione riguarda la scarsa conservazione degli alimenti per circa 40 kg, la seconda la irregolarità di due lavoratori in nero: i poliziotti hanno sospeso l’attività.

Nella rete tesa dagli investigatori sono finiti pure una pizzeria di Via XXIV Maggio il cui titolare è stato sanzionato per 3mila euro per la scarsa igiene della cucina con il sequestro di 15 kg di alimenti. All’interno del locale sono stati identificati sei avventori, di cui due con precedenti di polizia.

Gli investigatori hanno infine compiuto accertamenti in altre cinque attività: mentre in due bar in Via XXI  Reggimento Fanteria e Via Da Passano sono in corso accertamenti da parte della Direzione Territoriale del Lavoro, in un centro videolottery di Corso Cavour e in due locali di Via Giulio Della Torre e Piazzetta del Bastione non sono state segnalate irregolarità.

Claudia Verzani

Più informazioni su