laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Frijia (FDI): «Piazza Verdi, ancora cedimenti della carreggiata» foto

Più informazioni su

Maria Grazia Frijia, Fratelli d’Italia, presenta interrogazione in Comune e dichiara: “A distanza di soli due mesi le carreggiate ricominciano a cedere. Gravissimo”.

LA SPEZIA – “E’ molto grave che a distanza di appena due mesi dal rifacimento delle carreggiate di passaggio degli autobus e mezzi di soccorso di Piazza Verdi si evidenzino già dei seri cedimenti dei materiali. Come documentato dalle foto in alcuni punti la strada sta già cedendo a dimostrazione o che i lavori sono stati fatti male, ancora una volta o che i materiali utilizzati sono non adatti e/o di bassa qualità”. Così dichiara Maria Grazia Frijia, consigliere comunale di Fratelli d’Italia, che annuncia la presentazione di un’interrogazione urgente in Comune.

“L’assessore Mori – prosegue l’esponente di FDI – in Commissione ha dichiarato che entro il 9 di dicembre, tempo permettendo la piazza dovrebbe essere finita, ma se questo è il buon giorno non possiamo che dirci seriamente preccupati per la tenuta dei materiale che stanno già evidenziando crpe da tutte le parte e cedimenti strutturali. Non vorremmo ritrovaci con una “Piazza del mercato 2”, piazza sulla quale l’amministrazione ha investito in passato 14 milioni di euro per ristrutturarla ma che continua ad essere un buco nero di risorse economiche che ogni anno dobbiamo investire per “tappare i buchi” di un lavoro fatto malissimo con materiale che è risultato di bassisima qualità”.

cedimenti-2

“A questo punto a mio avviso c’è da capire come andremo avanti, vogliamo garanzie sulla qualità dei materiali e del lavoro eseguito e viene da domandarsi cosa stiano facendo in Comune rispetto al monitoraggio di questo cantiere. Non vorremmo che con la fine lavori, se e quando ci sarà, e viste le voci sui problemi finanziari dell’azienda Nec, ci rimanesse una piazza nuova che cade a pezzi con la conseguenza che dovremmo ogni anno spendere centinaia di migliaia di euro per la manutenzione straordinaria. Purtroppo quando “i boi scappano dalla stalla” poi è tardi per rimediare, invito l’amministrazione quindi a fare il suo dovere perchè stiamo parlando d come sono stati spesi e verranno spesi i soldi degli spezzini”, conclude Frijia.

Più informazioni su