laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Garantiti i contratti ai precari dei centri per l’impiego di Spezia e Imperia

Più informazioni su

Approvato lo stanziamento di 3,3 milioni di euro per organizzazione e gestione servizi per l’impiego. 

GENOVA – Approvato dalla giunta regionale, su proposta dell’assessore al Lavoro Gianni Berrino, lo stanziamento di 3,3 milioni di euro del Fondo sociale europeo per la continuità, fino al 31 marzo 2017, dei progetti per l’organizzazione e la gestione dei servizi per l’impiego sul territorio.

“Le risorse approvate oggi – spiega l’assessore Berrino – serviranno per la proroga fino al 31 marzo 2017 degli attuali contratti di appalto, in particolare per i lavoratori del consorzio Motiva di Genova, assicurando la continuità dei servizi erogati ai cittadini dai centri per l’impiego sul territorio ligure”. Approvata oggi dalla giunta regionale, sempre su proposta dell’assessore Berrino, anche l’attribuzione degli incarichi di collaborazione coordinata continuativa dei 29 lavoratori dei Cpi, procedura necessaria dato che le province di Imperia e della Spezia si trovano in gestione provvisoria e quindi impossibilitate a provvedere alla stipula di contratti di lavoro a tempo determinato, cococo e proroghe di contratti in scadenza.

“Come avevamo già anticipato – conclude l’assessore Berrino – i contratti per i lavoratori dei Cpi delle due province in regime di predissesto sono stati garantiti fino al 31 marzo e le risorse saranno reperite al 50% nel bilancio della Regione Liguria e al 50% garantiti dalle risorse del Fondo sociale europeo”.

Più informazioni su