laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Marchio geografico “Artigiani In Liguria”

Più informazioni su

Sportello Confartigianato a disposizione delle imprese. 

LA SPEZIA – Confartigianato La Spezia ricorda a tutte le imprese artigiane che la Regione Liguria ha disciplinato le lavorazioni artigianali artistiche, tradizionali, tipiche di qualità liguri con la legge regionale 2 gennaio 2003, n. 3 (Capo III – Artigianato artistico, tradizionale e tipico di qualità, art. 48 e ss.). La Commissione Regionale per l’Artigianato della Regione Liguria ha individuato le seguenti lavorazioni artigianali da tutelare, in quanto simbolo della tradizione e cultura regionale: Ardesia della Val Fontanabuona, Arte orafa, Ceramica, Cioccolato, Damaschi e Tessuti di Lorsica, Composizione floreale, Ferro battuto e altri metalli ornamentali, Filigrana di Campo Ligure, Gelateria, Panificazione, Pasta fresca, Restauro Artigianale, Sedia di Chiavari, Velluto di Zoagli, Vetro, Tappezzeria in stoffa, Materiali Lapidei, Moda e accessori, Lavorazioni in pelle. Per queste 15 lavorazioni artigianali, la Regione Liguria ha collaborato con Confartigianato Liguria e il sistema camerale per la realizzazione dei disciplinari.

La Commissione ha ideato inoltre il marchio collettivo geografico “Artigiani In Liguria“, predisponendo il suo regolamento d’uso, in cui sono riportate le condizioni ed i requisiti necessari per ottenere il marchio, le sue modalità d’uso, i controlli da attuare e le eventuali sanzioni da applicare ai contravventori per garantire e tutelare il sistema. Il marchio “Artigiani In Liguria” ed il correlato regolamento d’uso sono stati di conseguenza registrati presso l’Ufficio brevetti e marchi della Camera di Commercio di Genova. Le imprese artigiane che svolgono le lavorazioni sopra elencate possono rivolgersi presso la Confartigianato della Spezia, via Fontevivo, 19 per presentare la documentazione necessaria ad ottenere il marchio “Artigiani In Liguria”.

I requisiti che l’impresa deve avere per ottenere il marchio sono: essere iscritto all’albo delle imprese artigiane liguri; rispettare il regolamento d’uso del marchio ed il disciplinare di produzione della lavorazione artigianale a cui si appartiene. Per ulteriori informazioni è possibile prendere un appuntamento in Confartigianato tel. 0187.286655-11 (Antonella Simone). Il marchio può essere un’importante occasione di riconoscimento di qualità della propria impresa.

Più informazioni su