laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Programmi recupero periferie urbane, assessore Scajola: soddisfazione per notizie dei finanziamenti

Più informazioni su

GENOVA – “Siamo molto soddisfatti per le notizie circa i finanziamenti dei programmi nazionali di recupero delle periferie. Come Regione abbiamo sostenuto i Comuni capoluogo, affidando l’incarico a IRE per il sostegno della progettazione degli Enti. A questo proposito si segnala la buona collaborazione con il Comune di Savona e Imperia che ha dato risultati particolarmente significativi con la progettazione del recupero di Villa Zanelli, di proprietà di ARTE Genova e dell’area circostante e del riuso della ferrovia dismessa tra Imperia e San Lorenzo al mare per la prosecuzione della posta ciclabile fino a Imperia”. Commenta così l’assessore regionale all’Urbanistica e all’Edilizia Marco Scajola la notizia dei finanziamenti nazionali sul programma delle periferie. “Su Savona – continua Scajola – è stato inserito il progetto su Villa Zanelli, in perfetta intesa con l’Amministrazione comunale, mentre su Imperia la Regione si è fatta promotrice di facilitare le intese con le Ferrovie, in modo da poter proporre il completamento della pista ciclabile, da San Lorenzo al Mare a Imperia, a seguito della dismissione della linea ferroviaria prevista a dicembre di quest’anno. Si tratta di un’opera sviluppata dalla Regione e gestita da Area 24 nel tratto già in funzione, da Ospedaletti a San Lorenzo la mare, la cui importanza è ben nota sia a livello nazionale che internazionale”.

“A questo punto – conclude Scajola – se i finanziamenti saranno confermati la Regione sarà disponibile per continuare ad aiutare i Comuni beneficiari per lo sviluppo dei programmi di recupero delle periferie urbane e portarli a compimento”.

Più informazioni su