laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Primo Trofeo Homerus Golfo dei Poeti foto

Più informazioni su

LERICI – Si è disputata nelle acque antistanti Lerici la prima edizione del trofeo Homerus Golfo dei Poeti, una regata Match-Race, in cui cinque equipaggi composti unicamente da atleti non vedenti, alcuni provenienti dalla scuola gardesana di Homerus e altri preparati dalla sede Homerus spezzina Due Colori nel Vento, si sono contesi il primo posto in una tappa del Campionato Nazionale Match-Race Homerus.

foto-regate-15-16-10-2016-47pic

L’evento, organizzato con la collaborazione ed il prezioso supporto del Circolo della Vela Erix di Lerici, è stato per Due Colori nel Vento la prima prova concreta delle proprie capacità, la dimostrazione di esser riusciti a organizzare una regata ufficiale metodo Homerus senza l’intervento e il sostegno dell’esperienza ventennale della scuola madre gardesana, contando unicamente sulla preparazione ed esperienza dello staff dei nuovi istruttori Homerus, utilizzando finalmente le attrezzature proprie: le due imbarcazioni Meteor, “’A Zezigioa” e “Elaltra”, nonché le indispensabili boe sonore.

wp_20161016_001

Come tutto ciò che si fa per la prima volta, anche questa iniziativa è stata preceduta da tanta giustificata apprensione per il notevole impegno e la grande attenzione a ogni singolo particolare che, nell’organizzazione di eventi di questo genere, è sempre richiesta per evitare quanto più possibile gli imprevisti e assicurare sempre la massima sicurezza per tutti tanto in mare quanto a terra. Tra l’altro la sua buona riuscita ha rischiato di essere seriamente compromessa da tutte quelle incognite, legate alle condizioni meteorologiche, a cui gli sport che si svolgono all’aria aperta, come la vela, sono purtroppo sempre soggetti.

wp_20161016_14_46_15_pro

Ciononostante, e con ancora parecchia incertezza sulla fattibilità della gara derivante dalle condizioni del mare e del vento, il 15 ottobre mattina alle nove tutta l’organizzazione del trofeo Homerus Golfo dei Poeti – atleti, istruttori, tecnici e giudici – era radunata sulla banchina del Circolo Erix, pronta a prendere il mare… e alle 10 barche, gommoni, atleti e tutti i volontari preposti al supporto erano in mare e aveva inizio il Match- Race fra onde abbastanza alte, ma vento teso e perfetto.

wp_20161016_14_46_21_pro

Il Match-Race per i ciechi si svolge secondo le stesse regole del Match-Race dei vedenti; naturalmente la mancanza della vista rende Necessario l’uso di boe sonore e segnali di via che consentano di capire la posizione delle imbarcazioni durante la gara, e l’attenzione per alcune segnalazioni che devono naturalmente essere sempre chiarite vocalmente.

wp_20161016_14_55_28_pro

Una volta comprese, da parte del Giudice Federale e del Comitato di Regata, queste ovvie e piccole diversità coi primi match iniziali, la giornata è trascorsa velocemente e serenamente anche per la magistrale capacità organizzativa dimostrata dai tecnici e si è conclusa con sette match disputati e un bell’arcobaleno che salutava gli atleti e preannunciava il bel tempo. Ugualmente, illuminata da un sole caldo, è trascorsa anche la giornata del 16 ottobre e si è conclusa insieme agli amici dell’Erix sulla bella terrazza del Circolo con la premiazione degli equipaggi vincitori del Primo Trofeo Homerus Golfo dei Poeti per il primo, secondo e terzo posto.

foto-regate-15-16-10-2016-53pic

Gli inaspettati elogi per l’ottima riuscita dell’organizzazione di questo evento ricevuti dagli atleti provenienti

da fuori Spezia, alcuni anche veterani di Homerus, insieme al clima di contentezza generale che regnava, ha trasformato quella che all’inizio era stata grande apprensione in una immensa soddisfazione e ha acceso l’irrefrenabile entusiasmo di ritrovarci nuovamente al più presto insieme in altre giornate di Match-Race.

foto-regate-15-16-10-2016-42pic

Primo classificato è stato l’equipaggio composto da Alessandro Malipiero (Veneto) – veterano della scuola Homerus del Lago di Garda – e Gianfranco Dinoi (Liguria) della Scuola Homerus Due Colori nel Vento La Spezia;

Secondo Classificato l’equipaggio composto da Danilo Malerba (Toscana) e Andrea Sanlazzaro (Toscana) della Scuola Homerus Due Colori nel Vento La Spezia;

Terzo Classificato l’equipaggio composto da Alberto Prudenzano (Piemonte) e Carlo Loreti (Lazio) della scuola Homerus del Lago di Garda.

foto-regate-15-16-10-2016-35pic

Un particolare ringraziamento, infine, al Comune di Lerici e al Parco Nazionale delle 5 Terre per aver patrocinato la manifestazione, nonché a Fondazione Cassa di Risparmio di Carrara, Lions Club International, Cantina 5 Terre, Frantoio Lucchi&Guastalli, Cantine Lunae, Pizzeria “Si Pizza e Si Va”, Ristorante Fuori Orario, Stainer Cocoa Selection e SailorMarket La Spezia.

Più informazioni su