laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Comitato dei socialisti Per il SI’ – PSI

Più informazioni su

LA SPEZIA – Anche alla Spezia si è costituito il “comitato dei socialisti Per il SI’ – PSI” promosso dal Partito Socialista Italiano su scala nazionale, regionale e locale in vista dell’appuntamento referendario del prossimo 4 dicembre. Il comitato è aperto alle adesioni di tutti i compagni di area socialista che vorranno aderire e partecipare attivamente alla campagna referendaria per il SI’ al referendum costituzionale.

I socialisti oltre quarant’anni fa hanno aperto il dibattito sulla riforma della Costituzione. La nostra era una vox clamantis in deserto, anche se già da allora era evidente la necessità di correggere la deriva assembleare in cui era caduto il nostro parlamentarismo.

Non ci sfugge, peraltro, che il testo che verrà sottoposto al giudizio degli elettori non risolve tutti i problemi, ma è finalmente un passo nella giusta direzione.

I socialisti sono attivamente impegnati in Parlamento per la modifica della legge elettorale come dichiarato recentemente dal segretario nazionale Riccardo Nencini “Siamo pronti a scrivere e a sottoscrivere una proposta di riforma dell’Italicum: premio di maggioranza all’intera coalizione vincente e superamento del ballottaggio sono i cardini attorno a cui lavorare”.
Tutto ciò premesso ribadiamo che questa riforma costituzionale è comunque il primo approdo di un processo che avviammo noi stessi oltre quaranta anni fa.

I socialisti invitano a votare SI’
– Per superare il bicameralismo perfetto e rendere più snella l’approvazione delle leggi;
– Per dare più stabilità all’azione del governo in parlamento;
– Per limitare l’uso dei decreti leggi ai soli casi di reale urgenza, in linea con la giurisprudenza della Corte costituzionale;
– Per razionalizzare le competenze tra Stato e regioni, senza confusioni o conflitti di competenza;
– Per ridurre il quorum dei referendum abrogativi, facilitandone così l’effettivo raggiungimento da parte degli elettori;
– Per introdurre referendum propositivi e di indirizzo che consentano al corpo elettorale di determinare le politiche pubbliche;
– Per sottoporre le leggi elettorali al giudizio di legittimità costituzionale;
– Per ridurre i costi della politica regionale;
– Per semplificare i livelli di governo territoriali.

da qui all’appuntamento del 4 dicembre saremo impegnati in molte iniziative e incontri sul territorio provinciale che vedranno la partecipazione di esponenti nazionali del PSI e della famiglia del Socialismo Europeo.

Il comitato dei socialisti Per il SI’ – PSI
Gianluca Pasini, Monica Zampini, Paolo Manfredini, Adriano Antognetti, Andrea Squadroni, Gherardo Ambrosini, Michele Mininno, Pietro Baldi, Angelo Zangani, Guido Lupi, Piergiorgio Cherchi, Giancarlo Pasini, Marco Mustaccioli, Domenico Riggio, Roberto Babbini

Più informazioni su