laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

RFI, Genova: operativa la nuova sala di gestione del traffico ferroviario ligure foto

Più informazioni su

  • 540 chilometri di linea controllati da un’unica postazione centrale a Genova Teglia
  • attivo da oggi anche il nuovo Apparato Comando e Controllo di Genova Voltri
  • investimento complessivo 30 milioni di euro. 

GENOVA – Attiva a Genova Teglia, la nuova Sala operativa che gestisce e regola il traffico ferroviario su 540 chilometri di rete ligure.

Il Centro Controllo Circolazione, situato a Genova Teglia, è operativo 24 ore su 24, impiega giornalmente 60 persone suddivise in turni che, in tempo reale, comandano e controllano la marcia dei treni in circa 100 stazioni/fermate distribuite sulle linee Sestri Levante – Genova – Ventimiglia, Genova – Arquata – Alessandria/Tortona, Genova – Ovada – Acqui/Alessandria, Savona – S. Giuseppe di Cairo.

Dotata del Sistema di Comando e Controllo (SCC)* di ultima generazione, la sala è una vera e propria “torre di controllo” della circolazione ferroviaria. Opera con una visione di sistema e consente agli operatori una più efficace gestione della circolazione ferroviaria, delle informazioni al pubblico, della sorveglianza a distanza nelle stazioni e delle eventuali criticità, con una diretta integrazione con le sale operative delle Imprese Ferroviarie.

La posizione del treno e il corretto funzionamento del “sistema stazione” sono visualizzati sui monitor delle postazioni informatiche che riproducono schematicamente linea e stazioni. Inoltre, le potenzialità offerte dall’SCC garantiscono una migliore operatività sia nelle normali situazioni di circolazione sia durante le criticità. La diagnostica centralizzata consente di migliorare i processi di manutenzione, ridurre i tempi di intervento delle squadre tecniche in caso di guasti o anomalie e incrementare l’affidabilità dei sistemi di stazione (binari, scambi, segnali, linea di alimentazione elettrica dei treni).

L’impiego di un sofisticato sistema domotico che controlla la climatizzazione e l’illuminazione della sala e l’adozione di postazioni di lavoro all’avanguardia sotto il profilo delle emissioni termiche ed acustiche garantiscono il massimo comfort per gli operatori impiegati.

Da dicembre nella sala confluirà anche il comando a distanza della linea raddoppiata Andora – Taggia Arma realizzando così un unico Sistema di Supervisione e Regolazione della circolazione dei treni regionali.

Attivo da domenica anche il nuovo Apparato Centrale Computerizzato (ACC)** di Genova Voltri. Le funzioni di controllo e comando consentiranno di ottimizzare anche le operazioni di manovra dei treni merci da e per il porto di Voltri, sempre dalla nuova sala di Genova Teglia.

L’investimento complessivo per il rinnovo della Sala operativa ed il completamento dell’SCC di Genova Teglia è di circa 30 milioni di euro.

Più informazioni su