laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

L’Università delle tre età di Lerici a gonfie vele

Più informazioni su

LERICI – L’Università delle tre età di Lerici presieduta da Eliana Bacchini ha iniziato le proprie attività a gonfie vele. Tanti i corsisti coi capelli bianchi che si approcciano alle lezioni sui temi più disparati con entusiasmo e voglia di apprendere. Italiano, storia, filosofia, storia dell’arte, economia, informatica, storia del territorio, archeologia ed ora anche un corso di inglese costituiscono “l’offerta” dell’Università con docenti di spessore.

I corsisti hanno così modo di trascorrere pomeriggi interessanti, col desiderio di prepararsi a puntino per buttarsi a capofitto nelle lezioni, motivo di svago ed approfondimento al contempo. Le lezioni si tengono dal martedì al venerdì a partire dalle 15.30 previa iscrizione con una quota associativa annuale di soli 50 euro. Molto del merito della riuscita dei corsi va ad Eliana Bacchini, la vulcanica preside di Lerici attualmente in pensione e vice presidente Fondazione Carispezia che col suo fornito bagaglio culturale ha saputo rinverdire l’Unitre proponendo oltre agli storici corsi anche tematiche attuali quali l’informatica, la situazione bancaria ed il corso d’inglese.

Sta riscuotendo inoltre enorme successo il corso di archeologia tenuto da Sabrina Cipriani, funzionaria settore turismo della Provincia, che ha tenuto nei giorni scorsi una lezione sulle antiche civiltà fluviali a partire dal 4000 A.C. quali le città della Mesopotamia abitate da varie popolazioni, dai Sumeri agli Ittiti. Un tuffo nel passato che affascina i corsisti sempre desiderosi di sapere. Un’occasione preziosa per tanti attempati che spesso si lamentano di annoiarsi in casa da soli. Perché allora non “buttarsi” vista questa interessante opportunità?

Simona Pardini

Più informazioni su