laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Kickboxing: Fight Club La Spezia protagonista nei galà di Savona e Firenze

Più informazioni su

LA SPEZIA – Ancora protagonisti gli atleti del Fight Club La Spezia Fighter’s Team Cerasoli, diretti dal Maestro Giuliano Cerasoli delegato provinciale di Fight1 e dal Trainer Gianni Pintus, titolari della scuola di sport da combattimento spezzina che svolge la propria attività da 4 anni nella palestra attrezzata del liceo Classico Costa che gestiscono dando spazio a corsi dedicati ad agonisti, corsi per soli amatori, corsi per bambini e corsi esclusivi di Muay Thai con l’istruttore Fight1 Nicola Piccioli;

Nel palazzo dello Sport di Savona, di fronte ad un folto pubblico in uno scenario spettacolare, Nicola Ferraro, classe A (combatte senza protezioni) nella specialità Fight Code Rules -72 Kg affronta un forte avversario dell’est europa; il match sulle 3 riprese si mette subito a favore di Ferraro che fa valere l’ottima tecnica pugilistica alla breve distanza e la potenza dei suoi colpi.

Al termine di un match molto duro vince Ferraro con verdetto unanime.

cerasoli-pasqui-marabottini-bucci-camilo-pintus

Anche nel galà di Firenze brillano i forti fighters del team spezzino che fanno bottino pieno portando a casa 4 successi su 4.

Nel Fight Code Rules – 60 Kg, Antony Camilo vince con verdetto unanime contro avversario bolognese al termine di un match senza esclusione di colpi, dove Antony faceva contare l’avversario già nella prima ripresa in seguito ad un attacco di pugni per poi legittimare la vittoria con ginocchiate molto forti e tecniche di gambe.

Nel Fight code Tecnica – 80 Kg Andrea Pasqui 16 anni appena compiuti vinceva con verdetto unanime contro un avversario più vecchio di almeno 10 anni. Il match a senso unico dimostrava la crescita sportiva che Andrea in pochi mesi ha compiuto.

Nella Fight code Tecnica – 70 Kg Federico Marabottini 17 anni vinceva con verdetto a maggioranza un incontro molto equilibrato contro forte avversario. Federico tiene il centro del quadrato costantemente chiudendo la distanza con tecniche pugilstiche.

Vince con verdetto unanime Lara Bucci 13 anni nella Fight code Tecnica – 55 Kg contro un avversaria di 16, non concedendole tregua.

Il match è dominato da Lara che attacca con tecniche di pugno gambe e ginocchia centrando l’avversaria ripetutamente. Brava

Grande soddisfazione per tutto il club spezzino al termine di questa settimana di competizioni targate Fight1, la più importante federazione delle arti marziali che vedrà altre competizioni dove sarà presente il Fight Club, a Pisa il 20 Novembre, a Loano il 3 Dicembre e poi tutti a Firenze a vedere Bellator Oktagon il più grande spettacolo della gabbia e del ring che vedrà i più forti campioni sfidarsi tra i quali Alessio Sakara e Giorgio Petosyan.

Per informazioni del Fight Club La Spezia sui corsi rivolgersi ai numeri 3472143255 – 3338595243

Più informazioni su