laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Ne’ bianco ne’ nero, è una Tarros grigia

Più informazioni su

Seconda sconfitta stagionale per i bianconeri che cadono sul parquet dell’Aurora Chiavari. 

CHIAVARI – Amareggiato, ma non preoccupato: si descrive così il Presidente della Tarros Danilo Caluri dopo la sconfitta subita sul parquet dell’Aurora Chiavari. Sconfitta sulla quale nulla c’è da eccepire, ammette il patron bianconero: “Abbiamo giocato male: subito troppo in difesa e sbagliato anche di più in fase offensiva, con percentuali davvero molto basse. Per noi è stato un grigiore generale. Mi dispiace per la prestazione di oggi, ma so che la nostra è una squadra giovane, al centro di un progetto a lungo termine, e passi falsi come questo dobbiamo metterli in conto”.

Più severo verso se stesso ed i suoi ragazzi coach Andrea Padovan, che non usa mezzi termini: “Siamo stati indecorosi. I nostri avversari hanno meritato la vittoria e faccio i complimenti a loro perchè hanno giocato molto bene. Come avevo detto alla vigilia, la posizione di classifica che occupano non è veritiera e credo che lo abbiano dimostrato anche questa sera. Certo noi gli abbiamo facilitato le cose, non giocando come sappiamo fare. Il risultato è fin troppo benevolo nei nostri confronti: il gap avrebbe potuto essere più pesante e non sarebbe stato ingiusto”.

La Tarros è sempre stata all’inseguimento ed in realtà non hai mai dato l’impressione di poter prendere in mano la partita e farla propria.
Arriva così, per i bianconeri, la seconda sconfitta stagionale.

Occasione per il riscatto, domenica 11 dicembre alle 18.00, quando al PalaSprint arriverà l’Ardita Juventus.

Aurora Chiavari – Spezia Basket Club Tarros 76-66 (24-18; 39-34; 60-49)

Aurora Chiavari: Amisano 0, Stefani 11, Servini 0, Dmitrovic 10, Baiardo 25, Varrone 0, Costacurta 10, Begiqi 6, Muzzi 12, Frulli 2. Cach Marenco.

Spezia Basket Club Tarros: Pipolo 3, Visigalli 32, Dalpadulo 2, Santoni 8, Manzini 5, Fazio 7, Kuntic 2, Coari 0, Melley 2, Canti 5. Coach Padovan.

Più informazioni su