laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Inaugurazione Residenza Sanitaria per Disabili Scuola Pagani

Più informazioni su

LA SPEZIA – Martedì 6 dicembre 2016 alle ore 11,00 si è tenuta la cerimonia di inaugurazione della Residenza Sanitaria per Disabili Scuola Pagani, in via Puccini, 3b a La Spezia alla presenza di:

Massimo Federici, Sindaco del Comune di La Spezia

Monsignor Enrico Nuti, Vicario Generale

Direzione Aziendale ASL 5 La Spezia

Giovanni Calabrese, Presidente Coopselios
Gianluigi Bellettini, Direttore Area Liguria-Toscana-Lazio Coopselios.

Alle ore 14,00, presso l’Auditorium Dialma Ruggiero, via C. Monteverdi, 117 a La Spezia, si è svolto il convegno: Disabilità Ieri – Oggi – Domani: l’importanza di un approccio scientifico, con il seguente programma:
14,00 – Registrazione dei partecipanti

14,30 – Apertura dei lavori
Dina Bonicelli, Direttore Area Tecnica Assistenziale, Coopselios

Intervengono:
14.40 Consegne tecniche di settore: Ripensare le nostre attività secondo gli “Otto domini della qualità della vita”, presentazione del Catalogo attività Settore Disabili
Tania Bedogni, Specialista del processo di cura Settore Disabili Coopselios
15.15 Stanza Multisensoriale
Lidia Alba Quintero, Specialista del processo Servizi di Supporto alla Cura Coopselios
15.40 Tra scienza e valori: opportunità e sfide per i servizi dedicati alle persone con disabilità
Mauro Leoni (Psicologo, Psicoterapeuta e Analista del comportamento presso Fondazione Sospiro Onlus (CR), Docente di Psicologia clinica delle disabilità intellettive presso l’Università di Pavia)
16.40 Diagnosi funzionale (ICF), progetto di vita fra riabilitazione e sostegno
Fabio Ferrari Responsabile Servizi Disabili ASL n.5 La Spezia
17.15 Conclusioni
Dina Bonicelli, Direttore Area Tecnica Assistenziale Coopselios.

stanza-multisensoriale

La Residenza Sanitaria per Disabili Scuola Pagani è collocata in un ex edificio scolastico, costruito nel 1968-1970, adattato e parzialmente ristrutturato; il complesso è di proprietà del Comune di La Spezia, concesso in uso all’ASL 5 di La Spezia. La gestione è affidata con bando pubblico al CRESS – Consorzio Regionale servizi sociali onlus, a cui aderisce Coopselios.

La struttura è accreditata, tuttavia l’ASL ha posto in carico all’affidatario del servizio, Coopselios, l’adeguamento ai requisiti minimi strutturali generali; gli interventi più rilevanti di ristrutturazione hanno interessato la realizzazione del nucleo da 10 posti di RSA per disabili al primo piano, per articolare in modo efficace gli spazi necessari al rispetto dei requisiti strutturali; rilevante e importante è poi l’intervento di adeguamento della struttura alla normativa di prevenzione incendi.

La struttura è organizzata su tre piani, uno dei quali riservato alle degenze (modulo riabilitativo e modulo R.S.A. disabili). Gli altri piani sono dedicati alle attività, sia per gli utenti dei moduli residenziali sia per quelli dei due moduli semiresidenziali, differenziati sulla base delle fasce di età e competenze dei frequentanti.
Scuola Pagani si affaccia su un giardino; la gestione degli spazi interni è pensata in ragione delle necessità di facilitazione della vita dei residenti.

Di particolare rilievo è la realizzazione della Stanza multisensoriale Snoezlen: due dei tre locali che erano adibiti a uffici sono stati riconvertiti in spazi riservati alle attività, aggiungendosi ad altri cinque già disponibili nella Scuola. I due locali aggiuntivi sono allestiti, uno, come sala per le attività individuali e di gruppo di musicoterapia e l’altro come stanza multisensoriale seguendo il modello Snoezelen.

L’ambiente Snoezelen è uno spazio sensoriale dove si propongono attività rilassanti,  ricreative per il tempo libero delle persone con disabilità gravi. In modo naturale, sono offerti vari stimoli sensoriali, così da scoprire il mondo e il proprio corpo attraverso nuove esperienze positive.

Le prestazioni erogate garantiscono l’accoglimento temporaneo o permanente assicurando il soddisfacimento dei bisogni riabilitativi e sanitari, educativi, relazionali – affettivi connessi alla condizione di disabilità grave e gravissima. E’ assicurato, inoltre, il benessere personale degli ospiti vissuto all’interno di un ambiente sereno, con garanzie di apertura alla comunità anche attraverso programmi individualizzati fondati su indicatori di QdV (Qualità della Vita).

Scuola Pagani offre un servizio residenziale, aperto 24 ore su 24, funzionante 365 giorni l’anno con una recettività di 40 posti. La struttura inoltre eroga un servizio semiresidenziale, dal lunedì al venerdì dalle 8.00 alle 16.00, con una ricettività di 30 posti.

Più informazioni su