laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

“Un bacio experience”

Più informazioni su

150 studenti della provincia coinvolti nel progetto tra scuola e cinema per la lotta contro il bullismo grazie alla collaborazione tra Spazio 32 e Cinema Il Nuovo. 

LA SPEZIA – Sono 150 gli studenti di alcune scuole superiori della provincia – IISS Einaudi Chiodo, Liceo Mazzini, IISS Capellini-Sauro della Spezia e IISS Parentucelli-Arzelà di Sarzana – che la mattina di lunedì 12 dicembre hanno partecipato alla proiezione del film “Un bacio” nell’ambito del progetto “Un bacio experience”, dedicato alla sensibilizzazione sul tema del bullismo, grazie alla collaborazione tra Spazio 32, biblioteca della Fondazione Carispezia e centro cultuale dedicato soprattutto ai giovani, e Cinema Il Nuovo della Spezia. 

Promosso dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e Indigo Film, in collaborazione con Lucky Red, Titanus, Rai Cinema, Agiscuola, con le associazioni che hanno sostenuto il film fin dalla sua uscita, quali il Garante dell’Infanzia e dell’Adolescenza, Telefono Azzurro, Arcigay, AdolescenDay, MaBasta, Agedo e con le più importanti realtà che promuovono la didattica del cinema sul territorio nazionale, il progetto “Un bacio experience” unisce il mondo del cinema e quello della scuola nella lotta contro il bullismo, un problema quanto mai attuale che riguarda ormai una vasta percentuale degli adolescenti italiani (secondo l’Istat sono oltre la metà dei giovani presenti su territorio nazionale).

img_9153

Tratto liberamente dall’omonimo racconto scritto da Ivan Cotroneo e pubblicato da Bompiani, Un bacio è un film sull’adolescenza, sulle prime volte, sulla ricerca della felicità, ma anche sul bullismo e sull’omofobia; sui modelli e sugli schemi che impediscono, soprattutto ai ragazzi, di essere felici e di trovare la strada della loro singola, particolare, personale felicità e realizzazione.

Al termine della proiezione, studenti e docenti hanno avuto la possibilità di confrontarsi sulla visione, sui temi trattati dal film e in particolare su tre parole chiave del progetto – #bullismo, #amicizia, #futuro – grazie anche al coinvolgimento di moderatori esperti individuati attraverso le associazioni partner. Alla Spezia hanno infatti partecipato all’incontro Daniela La Piana, Micaela Sanna e Stefania Strata, rappresentanti del Comitato Unicef La Spezia, Paola Rapetti, Manrico Polmonari, Stefania Gori e Claudio Maggiolo dell’associazione Agedo Genova, e Giampaolo Godani, rappresentante di ACLI La Spezia.

A seguito della proiezione e dibattito, ciascuna classe sarà inoltre invitata a produrre un contenuto video o testuale in cui saranno i ragazzi stessi a raccontarsi in relazione alle tre parole chiave. Tutti i contenuti prodotti verranno raccolti su un social media wall, presentato alla fine del progetto, a febbraio 2017. Sarà possibile seguire le diverse tappe in tutta Italia attraverso il sito dedicato www.unbacio.it/experience e il gruppo fb/unbacioexperience.it, animato dalle associazioni e dai ragazzi coinvolti nel progetto.

Al fine di promuovere la cultura del cinema fra i ragazzi, inoltre, Spazio 32 e il Film Club Pietro Germi hanno avviato una convenzione grazie alla quale i possessori della Spazio 32 Card hanno diritto a 2 euro di sconto sul prezzo del biglietto di accesso a tutti i film in programmazione presso il Cinema Il Nuovo della Spezia e il Cinema Astoria di Lerici. Oltre ad offrire ulteriori servizi e agevolazioni, la Spazio 32 Card è gratuita e può essere ritirata presso Spazio 32 negli orari di apertura, dal lunedì al venerdì dalle 15.00 alle 19.00 e il sabato dalle 16.00 alle 19.00.

Info: www.spazio32.it; www.unbacio.it/experience

Più informazioni su