laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Natale da Bacchus, tre giorni di musica

Più informazioni su

LA SPEZIA – Per questo Natale 2016 l’osteria Bacchus propone una vera maratona musicale della durata di tre giorni interamente dedicata alla buona aggregazione e agli artisti del territorio.

L’iniziativa comincerà il giorno di Natale aprendo le porte alla collaborazione con la neonata realtà nostrana di ArtistiUniti, collettivo di giovani spezzini attivi nella promozioni di eventi culturali e nella valorizzazione della scena underground.
Il programma prevede apertura già dall’ora di pranzo per l’osteria. L’avvio musicale sara alle ore 17,00 con una jam session alla quale parteciperanno una serie di aderenti al collettivo. Seguirà alle ore 22,00 lo scoppiettante concerto di Natale degli Ondalibera (Manuel Apice, Pietro Bonaccio, Damiano Pugliese, Marco Barbieri e Niccolò Biagetti), sulle note del loro primo EP “Avremo Il Tempo” in uscita nel 2017 ed in anteprima proprio sul palco di Bacchus.
Sono cinque tracce, tutte inedite, scritte da Manuel Apice che spaziano dal pop al rock progressivo, con sfumature jazz e blues e continui richiami testuali alla tradizione cantautorale italiana.
All’interno di “Avremo il tempo” è inserito anche “Complesso Jazz” brano nato proprio sui tasti del pianoforte dell’osteria Bacchus che racconta il vissuto di un giovane che diviene musicista fra atmosfere da jam session e le aggragazioni musicali che realmente sono accadute in questi anni nel locale di Viale Amendola.
Lunrdì 26 dicembre l’osteria aprirà già dall’ora di pranzo, la giornata proseguirà con un veterano del panorama artistico spezzino, alle ore 17 Pietro Sinigaglia presenta una festosa iniziativa musicale, lo CHORO. Un genere musicale dell’ inizio del novecento, musica popolare da salotto che unisce gli strumenti a fiato, le corde e le percussioni in un genere che è parte integrante della storia musicale latina.La sessione si protrarrà fino a tarda ora e si svolgerà a rotazione, chiunque mastichi questo genere musicale potrà unirsi al gruppo intorno al tavolo dello choro che verrà allestito da Bacchus.

La formazione di partenza allo CHORO prevede

Marco Sinigaglia flauto

Paolo Sinigaglia Cavaquinho

Giacomo Sinigaglia Chitarra

Roberto Dogustan Chitarra a 7 corde

Pietro Sinigaglia Percussioni e Corno

Chiuderanno in bellezza la tre giorni in musica martedì 27 alle ore 22,00 due giovani artisti locali eccellenti che già si vanno affermando non solo sul nostro territorio , con il nuovissimo progetto URBAN JAZZ SIGHT arrivano l’hammondista Leonardo Corradi e la cantante Sonia Ysabel.

Entrambi sono giovanissimi frequentatori del locale, Leonardo ha lasciato la nostra città e si è affermato a livello internazionale attualmente si muove in estenuati tour in tutto il mondo con artisti del calibro di Fred Wesley ed Anthony Jackson, Sonia fece il suo primo concerto in assoluto proprio all’Osteria Bacchus alla tenera età di 17 anni da allora dopo aver vinto il prestigioso premio Tiberio Nicola al Festival Intarnazionale del jazz continua a lavorare tenacemente alla musica collezionando apprezzamenti e buone partnership.

Si tratterà di una serata con influenze neo-soul, jazz, gospel, r&b, hip hop, in cui reinterpreteremo classici jazz/ soul con un feeling urbano e proporremo anche brani di gusto più moderno.

Più informazioni su