laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Trasporti. Assessore Berrino: “Entro Il 2018 in vigore il Ticket Elettronico”

Più informazioni su

GENOVA – “Con un investimento da parte della Regione Liguria di oltre 22,5 milioni di euro, entro la fine del 2018 verrà introdotto il sistema di bigliettazione elettronica che consideriamo un elemento chiave nell’evoluzione e nell’efficientamento del trasporto pubblico locale ligure”. Lo annuncia l’assessore regionale ai Trasporti Gianni Berrino, dopo l’approvazione, in Giunta, del progetto “Smart ticket” di bigliettazione elettronica e relativo cronoprogramma sulla realizzazione, affidata a Liguria Digitale.

“Il sistema di bigliettazione elettronica – spiega l’assessore Berrino – dovrà poter operare con il sistema di Trenitalia e quello delle regioni limitrofe: in tal senso abbiamo già avviato un percorso di collaborazione col Piemonte. Nell’ottica della piena condivisione del progetto, abbiamo provveduto a predisporre un protocollo d’intesa con le aziende di trasporto pubblico locale, che poi indicheranno tre esperti per istituire un tavolo tecnico a cui sarà affidato il compito di esaminare ogni aspetto del progetto”. “Il ticket elettronico – aggiunge l’assessore Berrino – è un tassello fondamentale nel progetto più complessivo di riordino e ottimizzazione dei servizi di trasporto pubblico sul territorio regionale: potrà essere un utile strumento sia di rilevazione del reale utilizzo dei mezzi e delle linee, su cui effettuare scelte e pianificazioni, oltreché di abbattimento del dannoso e incivile fenomeno del “portoghesismo” perché consentirà un recupero sull’evasione in un range tra il 5 e il 20%”.

Tra gli obiettivi dello Smart ticket: la tariffazione integrata dei diversi sistemi di tpl sulla rete di trasporto attraverso l’intermodalità e interoperabilità fra i diversi sistemi aziendali; la registrazione di percorsi e orari per la pianificazione dell’offerta in base alla domanda reale; l’introduzione di uno strumento per le aziende di tpl per la gestione e redistribuzione degli introiti da tariffa in base all’effettivo trasportato.

Più informazioni su