laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

A Lerici l’ultimo appuntamento con i Concerti di Natale della GOSP

Più informazioni su

Mercoledì 4 gennaio, ore 21.00 Oratorio San Rocco, Lerici

LERICI – In occasione delle festività natalizie, la GOSP – Giovane Orchestra Spezzina insieme al Renzo Cozzani Acoustic Ensemble presenta l’ultimo di tre concerti incentrati su brani musicali di carattere natalizio.

Dopo il successo dei primi due concerti, tenutisi presso la chiesa Nostra Signora della Neve della Spezia e presso Nostra Signora delle Grazie alle Grazie, la GOSP e Renzo Cozzani Acoustic Ensemble ritornano in scena con un ultimo appuntamento musicale, mercoledì 4 gennaio, alle 21, presso l’Oratorio San Rocco di Lerici.

La GOSP e il cantautore spezzino, profondamente legato al filone musicale folk-rock americano d’autore, ripercorreranno un repertorio musicale di traditionals, spirituals, ballate ed inni, tratti prevalentemente dalla tradizione musicale natalizia d’oltreoceano. Accompagnerà l’esecuzione un ensemble composto da musiciste del territorio: Alessandra Rossi (clarinetto, sax e voce), Francesca Rossi (violoncello e voce) e Marta Rovinalti (viola e voce). Una formazione completamente acustica in grado di creare un connubio tra chitarra, archi, fiati e voci di grande impatto e suggestione.

GOSP – Giovane Orchestra Spezzina è un progetto avviato nel 2013 dalla Fondazione Carispezia in collaborazione con i Distretti socio-sanitari n. 18 La Spezia – Lerici – Porto Venere, n. 19 Val di Magra e n. 17 Val di Vara.

L’Orchestra, formata da circa 90 bambini e adolescenti dai 5 ai 18 anni di tutto il territorio provinciale, si ispira al sistema creato nel 1975 da José Antonio Abreu per fornire ai più giovani un ambiente formativo e di riscatto sociale attraverso l’insegnamento della musica.

Suonare insieme in un’orchestra, secondo il maestro Abreu, è molto di più che studiare la musica. Significa sentirsi parte di una comunità, vivere in un gruppo che si riconosce come interdipendente e perseguire insieme uno scopo. In Italia il “Sistema Abreu” è stato promosso e diffuso dal maestro Claudio Abbado, convinto sostenitore della portata educativa della musica.

Dal 2014 GOSP fa parte del Sistema delle Orchestre e dei Cori Giovanili e Infantili Onlus, unico organismo italiano ad aver siglato un accordo con il sistema venezuelano presieduto da Abreu.

La creazione della GOSP nasce per rafforzare l’integrazione e l’inclusione sociale di ragazzi che vivono nel territorio spezzino. Le lezioni, tenute da giovani docenti diplomati al Conservatorio musicale “G. Puccini” della Spezia, si svolgono presso l’Oratorio Don Bosco alla Spezia, il Centro di Aggregazione Giovanile “Dario Capolicchio” a Fiumaretta e la Comunità Educativa Assistenziale “La Casa di Gulliver” a Borghetto di Vara.

Ingresso libero.

Info: www.fondazionecarispezia.it

Più informazioni su