laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Canone Rai: quanto e come si paga nel 2017

Più informazioni su

LA SPEZIA – Novità in arrivo nella bolletta di gennaio per quanto riguarda il canone Rai:  per il 2017 il pagamento della tassa tv sarà predisposto con dieci rate da 9 euro mensili con il primo versamento già a partire da gennaio 2017. Per le utenze già attive la quota da pagare per il 2017 è di 90 euro. Lo “sconto” di 10 euro è stato inserito nella legge di Stabilità per l’anno che si è appena aperto. Il canone verrà addebitato in modo diretto sulla bolletta dell’utenza elettrica. La prima rata si pagherà a gennaio mentre l’ultima ad ottobre, per chi invece acquista il televisore nel corso dell’anno, gli importi scendono. Inoltre se allo stesso codice fiscale appartengono più utenze residenziali, il canone è addebitato una sola volta.

Ricordiamo che se c’è un’utenza elettrica come prima casa, la compagnia fornitrice addebita automaticamente il canone alla tv di stato, presumendo il possesso del dispositivo. Chi non ha l’apparecchio televisivo, per non pagare deve quindi chiedere specifica esenzione, compilando il modulo reperibile sul sito dell’Agenzia delle Entrate e della RAI.

Bisogna presentare domanda entro il 31 gennaio, l’adempimento deve essere effettuato anche da coloro che hanno già chiesto l’esenzione per mancato possesso dell’apparecchio tv anche nel 2016, in pratica, la domanda va ripresentata tutti gli anni.

Non pagano il Canone RAI, oltre a coloro che non possiedono la tv e lo dichiarano entro fine gennaio, anche i contribuenti che hanno già presentato l’anno scorso la dichiarazione di pagamento dell’abbonamento su altra utenza elettrica, compilando il quadro B del modello di esenzione.

Per pratiche di rinnovo esenzione, nuove esenzioni, richieste credito e comunicazioni vari, gli uffici CNA CITTADINI e tutte le sedi della CNA territoriali sono a disposizione.

Più informazioni su