laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Lubrano presenta le sue “Radici Aeree” a Torino

Più informazioni su

L’autore spezzino ospite della Luna’s Torta, celebre locale sabaudo, per la presentazione del suo nuovo romanzo
 
LA SPEZIA – Continua il tour delle “Radici Aeree” di Filippo Lubrano, l’autore spezzino già parte del collettivo dei Mitilanti, i poeti performativi made in La Spezia.
Dopo alcune presentazioni in città, il volume sbarca a Torino, nel prestigioso contesto della “Luna’s Torta”, versatile locale a metà tra il locale e la libreria, da sempre molto attiva nel contesto culturale della capitale sabauda.
Lubrano sarà accompagnato dalla chitarra acustica di Andrea Troisi, rocker prestato alle presentazioni, e da A
Radici Aeree è un romanzo edito da Leucotea, casa editrice di Sanremo, ed è il secondo dell’autore spezzino dopo “Le lumache non dovrebbero morire di maggio” (2010, Linee Infinite edizioni).
Racconta la storia di Walt Erego, professione mystery shopper, interamente svolta in Asia, tra Cina, Thailandia e Bangladesh. Negoziazioni commerciali che sottendono ad altre affettive: per scoprire il prezzo di vendita dei concorrenti dei suoi clienti, Walt finirà per scoprire il valore degli affetti, e il prezzo della storia, quando questa diventa scomoda. Dalle labbra diafane della bellissima Andrea di Shanghai fino all’umorismo turbocapitalista del bizzarro signor Gu, che usa le portacontainer al posto degli aerei perché ha paura di volare, un romanzo di formazione che chiude cerchi e si ricongiunge con le radici. Aeree, come quelle degli alberi del sud est asiatico, e come quelle dell’ingegnere Walt Erego, professione mystery shopper.
Schermata-2016-12-11-alle-10.25
Filippo Lubrano nasce alla Spezia nel 1983. Ingegnere gestionale e giornalista, lavora per 8 anni in Iveco tra Torino, Africa, Medio ed Estremo Oriente, prima di licenziarsi per dedicarsi alla sua startup, Eattiamo, che esporta e valorizza i piccoli produttori di cibo artigianale italiani. Vive attualmente tra New York e La Spezia, dove è tra i fondatori del Collettivo Mitilante. Collabora con svariate riviste e magazine, con articoli dal taglio socioeconomico e culturale.

Più informazioni su