laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Programmazione al Cinema “Il Nuovo” e “Astoria” Lerici

Più informazioni su

CINEMA IL NUOVO LA SPEZIA VIA COLOMBO 99

Mercoledì  18  Gennaio

Ore 16.00-17.30-19.30- SEGANTINI RITORNO ALLA NATURA ( La Grande Arte al Cinema)

Ore 21.00 IL CLIENTE

Giovedì  19 Gennaio  

Ore  17.00-21.00 DOPO L’AMORE

Venerdi  20  Gennaio

Ore  17.00-21.00 DOPO L’AMORE

Sabato 21   Gennaio 

Ore  16.00-18.00-20.00-21.45 DOPO L’AMORE

Domenica 22  Gennaio

Ore  15.30-17.30-19.15-21.00 DOPO L’AMORE

Lunedi 23  Gennaio    

Ore 17.15-19.15  YO –YO MA E I MUSICISTI DELLA VIA DELLA SETA

Ore 21.00 YOURE NAME ( Anime –la grande animazione orientale)

Martedì  24  Gennaio

Ore 17.15-19.15  YO –YO MA E I MUSICISTI DELLA VIA DELLA SETA

Ore 21.00 YOURE NAME ( Anime –la grande animazione orientale)

Mercoledì  25  Gennaio

Ore 16.00-21.15 DOPO L’AMORE

Ore 17.45  YO –YO MA E I MUSICISTI DELLA VIA DELLA SETA

Ore 19.30 YOURE NAME ( Anime –la grande animazione orientale)

CINEMA TEATRO ASTORIA LERICI VIA GERINI 18

Mercoledì  18 Gennaio 

Ore 17.00-21.00 SEGANTINI RITORNO ALLA NATURA ( La Grande Arte al Cinema)

Giovedì  19 Gennaio  

Ore 17.00-21.00 IL MEDICO DI CAMPAGNA

Venerdi 20  Gennaio

Ore 21.00 IL MEDICO DI CAMPAGNA

Sabato 21   Gennaio

Ore 16.00-18.00-21.15 IL MEDICO DI CAMPAGNA

Domenica 22 Gennaio 

Ore 15.30-17.30 -21.00 IL MEDICO DI CAMPAGNA

Lunedi 23   Gennaio   

Ore  21.00  IL MEDICO DI CAMPAGNA

Martedì  24 Gennaio 

RIPOSO

Mercoledì  25  Gennaio 

RIPOSO

SINOSSI:

IL CLIENTE Un film di Asghar Farhadi. Con Shahab Hosseini, Taraneh Alidoosti, durata 124 min. – Iran, Francia. Chi conosce il testo di Arthur Miller sa che seppe descrivere un momento di svolta nella dimensione sociale degli States attraverso le vicende familiari del suo protagonista. È quello che anche Farhadi vuole fare, individuando in questa fase storica dell’Iran una trasformazione così veloce dal finire con lo schiacciare chi non è pronto per adattarvisi. Farhadi non si astiene dal ricordarci che in Iran la censura è ancora attiva e può decidere sulla messa in scena o meno di uno spettacolo. Come a dire che molto sta cambiando in quella società ma che alcuni vincoli sono ancora ben presenti.

LA GRANDE ARTE AL CINEMA SEGANTINI-RITORNO ALLA NATURA A due anni dalla trionfale mostra milanese che ha celebrato l’impressionante bellezza della sua opera raccogliendo oltre 200 mila visitatori, arriva al cinema la straordinaria storia di uno dei più eccentrici artisti dell’Ottocento.

DOPO L’AMORE Un film di Joachim LaFosse. Con Bérénice Bejo, Cédric Kahn,  durata 100 min. – Francia, Belgio Troppo spesso in una coppia il denaro diventa il mezzo migliore per esercitare potere sull’altro, per fargli pagare letteralmente il fallimento della relazione. Dopo l’amore abita lo scacco e presenta la fattura del disamore di una coppia che non sa più come accordare i propri sentimenti, regolare i propri conti, le responsabilità genitoriali, le tenerezze intermittenti, i rancori costanti. Joachim Lafosse, che ha fatto delle relazioni umane il suo terreno di elezione,dirige con eccezionale maestria un film intimo e vibrante. Ogni piano risplende di un’intensità eccezionale, approssimandosi ai suoi personaggi dissonanti.

ANTEPRIMA  YO-YO MA E I MUSICISTI DELLA SETA il film è saggio umanista sull’importanza di preservare musica, lingua, cultura, per scambiarle e continuamente arricchirle nell’incontro con l’Altro: un inno alla simpatia, nel senso più originale di condivisione e connessione, di corde che vibrano insieme, di atto politico e gioioso di contrasto a qualsiasi tentativo di divisione

ANIME-LA GRANDE ANIMAZIONE ORIENTALE YOUR NAME Debutta con Your Name. campione di incassi in Giappone, la nuova stagione degli Anime al Cinema!Your Name. è il nuovo capolavoro di Makoto Shinkai, il creatore di meraviglie come Giardino delle Parole, 5 cm per secondo, Viaggio verso Agartha e La Voce delle Stelle.

IL MEDICO DI CAMPAGNA Un film di Thomas Lilti. ConFrançois Cluzet, Marianne Denicourt, 102 min. – Francia In un piccolo paesino di campagna, tutti gli abitanti contano su Jean-Pierre: il medico che auscolta , guarisce e rassicura chiunque, giorno e notte, sette giorni su sette. Malato a sua volta, Jean-Pierre sarà costretto a chiamare Nathalie, una giovane dottoressa arrivata in paese dall’ospedale per assisterlo. Riuscirà la giovane ad adattarsi alla nuova vita di paese e a sostituire colui che ha sempre creduto essere insostituibile? Un film ben diretto, una storia sentimentali all’interno di un universo documentato e realista.. Amcora una volta è fuori discussione La qualità del cinema francese contemporaneo  ben esemplata dal film del giovane regista.

Più informazioni su