laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Pistelli show e il Carispezia Hockey Sarzana di Serie B batte Follonica

Più informazioni su

È iniziata in salita la partita giocata del Carispezia Hockey Sarzana contro il Follonica. In svantaggio nei primissimi minuti di gioco, i ragazzi allenati dal Mister Giovanni Berretta, hanno agguantato il pareggio ed allungato le distanze sui temibili avversari del Follonica 1952 battendoli per 4 a 2. (nella foto Matteo Pistelli autore di tre reti).

SERIE B 

HOCKEY SARZANA – FOLLONICA 1952 4 – 2 (3 – 1)

CARISPEZIA HOCKEY SARZANA: Perroni (Mirko Berretta), Attarki, Zanfardino, Piccini (1), Cuppari, Pauletta, Zeriali, Pistelli (3), Tavoni.

Allenatore: Giovanni Berretta. 

FOLLONICA 1952: Armeni (Astorino), Matteucci, Esposito, Bonarelli (1), Bonucci, Banini, Fantozzi (1), Cabella, Rosati.

Allenatore: Federico Paghi.

Arbitro: Andrea Rossi di Viareggio

La partita inizia in salita per l’Hockey Sarzana che, appena al quarto minuto, si trova in svantaggio: Fantozzi sfrutta un errore della difesa sarzanese per segnare il gol dello 0 a 1. I rossoneri, però, non perdono la concentrazione e Pistelli al minuto 8.35 e al minuto 10 e 44 secondi segna la doppietta portando avanti la squadra padrona di casa con il punteggio di 2 a 1. La squadra allenata dal Mister Berretta allunga ancora e al 14.45 Piccini segna, con un tiro dalla distanza, il gol del 3 a 1. Pochi minuti dopo la ripresa del secondo tempo viene assegnato un rigore in favore degli ospiti: Banini va alla battuta ma Perroni respinge per ben due volte dando un’ottima prova dei suoi riflessi. Il Sarzana tenta più volte di concludere in rete ma è bravissimo il portiere del Follonica, Armeni, a non farsi sorprendere. Al minuto 32.54 viene fischiato il decimo fallo di squadra commesso dal Follonica e Cuppari viene incaricato di battere la punizione di prima; Armeni si fa trovare pronto ancora una volta e respinge la conclusione. Una manciata di secondi dopo è il Follonica a guadagnare una punizione di prima a causa del decimo fallo commesso dal Sarzana: Cabella viene incaricato della battuta ma Perroni, concentratissimo, non si fa ingannare e respinge la conclusione. Al quarantunesimo minuto e 20 secondi Pistelli segna la sua tripletta personale portando il punteggio sul 4 a 1. Al minuto 43.45 arriva l’accorcio del Follonica grazie a Fantozzi che con un tiro dalla distanza serve Bonarelli che devia sotto porta segnando il 4 a 2. A preservare il risultato ci pensa Perroni che, nonostante venga chiamato in causa più volte (al minuto 48.56 viene anche assegnata una punizione di prima al Follonica), respinge tutto fino alla fine. Punteggio finale: Hockey Sarzana – Follonica 1952, 4 a 2.

Più informazioni su