laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Presentazione dei dati sull’attività del Corpo di Polizia Municipale nell’anno 2016

Più informazioni su

179° anniversario della costituzione del Corpo di Polizia Municipale. 

LA SPEZIA – In occasione delle celebrazioni del 179°anniversario della costituzione del Corpo di Polizia Municipale che si terranno domani, venerdì 20 gennaio, presso il Centro Allende (Viale Mazzini – Giardini Pubblici), questa mattina a Palazzo Civico della Spezia si è tenuta la tradizionale conferenza stampa di presentazione del report delle attività relative all’anno  2016 del Corpo della locale Polizia Municipale. Alla conferenza stampa erano presenti, l’assessore alla polizia municipale Corrado Mori il Comandate Alberto Pagliai.

Le celebrazioni del 20 gennaio si apriranno alle 10 con la celebrazione della Santa Messa officiata dal Vescovo della Spezia Sua Eccellenza Reverendissima  Monsignor Luigi Ernesto Palletti. A seguire interverranno il Comandante del Corpo di Polizia Municipale, Alberto Pagliai e il Sindaco della Spezia, Massimo Federici.

Nel corso della cerimonia saranno conferiti attestati agli agenti di Polizia Municipale che si sono distinti per le loro attività.

Le attività svolte nel 2016

CORPO POLIZIA MUNICIPALE

ATTIVITA’ DEL CORPO DI POLIZIA MUNICIPALE DELLA SPEZIA ESPLETATA DALL’1.1.2016  AL 31.12.2016.                           

1) INFORTUNISTICA STRADALE

Incidenti stradali rilevati con soli danni…………………………………    552

Incidenti stradali rilevati con feriti ……………………………………..     388

Incidenti stradali rilevati mortali ……………………………………….     4

Persone ferite in incidenti stradali ………………………………………    490

TOTALE INCIDENTI STRADALI ..……………………………   940


  1. a) Cresce il numero dei sinistri stradali rilevati dal Corpo di PM che, allorquando attivo il servizio, per opportuna sinergia assicura, in termini nettamente prevalenti rispetto agli altri organi di polizia, l’intervento di rilievo del sinistro. La Procura della Repubblica ha altresì delegato la Sezione Infortunistica del Corpo di PM ad accertamenti ulteriori per sinistri stradali con esito mortale verificatisi fuori dal territorio cittadino. Il numero dei sinistri stradali con esito mortale resta invariato rispetto al precedente anno.

Le intersezioni stradali a più elevata sinistrosità risultano Via Carducci x Corso Nazionale, Viale Amendola x Viale Garibaldi e Viale Italia x Via S. Cipriano.

2) SERVIZI A TUTELA DEL DECORO URBANO

– Veicoli in stato di abbandono su aree d’uso pubblico e/o private

Velocipedi in stato di abbandono, rimossi e demoliti……………  105

Motocicli/ciclomotori rinvenuti  in stato di abbandono…………    60

–   Rimossi e demoliti dalla P.M.  ………………  18

–  Rimossi e demoliti dai proprietari…………… 42

Autoveicoli rinvenuti in stato di abbandono………………………….  56

–  Rimossi e demoliti dalla P.M………………..   32

– Rimossi e demoliti dai proprietari……………  24

                                             Totale veicoli rimossi e demoliti….. 221

 

– Violazioni ai Regolamenti Comunali in materia di decoro urbano 341

Violazioni Regolamento Polizia Urbana ( affissioni abusive, mancata pulizia terreni e cortili, stillicidio di liquidi su suolo pubblico, etc.)…………7 5

SERVIZI DI CONTROLLO IN BORGHESE O CON ACAM AMBIENTE su abbandono di rifiuti…….118

Violazioni Testo Unico Ambientale ( violazioni in materia di abbandono rifiuti derivanti da attività professionale) e al Regolamento Comunale sui rifiuti e ordinanze sulla raccolta differenziata……..207

-Violazioni Reg. detenzione e conduzione animali n.  59 di cui il 90% a carico di conduttori di cani sprovvisti di mezzi idonei alla raccolta degli escrementi

– Occupazione di suolo pubblico abusive (art. 20 CdS) …………………………… 119

– Cantieri stradali/edilizi non regolari (art. 21 CdS)………………………………..  45

-Violazioni a carico di conducenti di velocipedi per comportamenti alla guida

non osservanti le regole del CdS (es conduzione del velocipede a elevata

velocità  in aree riservate ai pedoni, transiti nella galleria Spallanzani, conduzione

di velocipede contromano o privo dei dispositivi luminosi)………………………. 106

-servizi espletati a fini di contrasto di fenomeni di degrado urbano in particolare per accattonaggio molesto o intralciante la circolazione veicolare o pedonale: n. 65 (allontanate 88 persone praticanti tale accattonaggio e sequestrate 15 attrezzature per la pulizia dei vetri detenute dai cd lavavetri abusivi)

-sequestri amministrativi di merce abusivamente posta in vendita su aree pubbliche…. N. 103

  1. b) Due dati salienti : l’incremento significativo dei veicoli in stato di abbandono rimossi, in particolare autoveicoli, pari a circa il 20% in più rispetto allo scorso anno. L’aumento esponenziale dei controlli sull’abbandono indiscriminato dei rifiuti sul suolo pubblico, sia con operatore Acam Ambiente sia con servizi in borghese e con l’ausilio di sistemi video ( foto trappole ). Anche in questo caso, a fronte di un’ ingente quantità di controlli si è registrato un aumento di circa il 25% delle violazioni accertate con relative sanzioni a carico dei responsabili. Da evidenziare anche il trend di controlli sulle occupazioni abusive di suolo pubblico realizzati in sinergia con l’Ufficio Arredo Urbano del Comune con aumento del 10% delle violazioni accertate.

3) INTERVENTI ESPLETATI  DALLA SEZIONE AMBIENTE E TERRITORIO

presso insediamenti industriali, artigianali ed abitativi:

  1. a) relativi ad emissioni in atmosfera di fumi, gas, polveri, ecc……….    26
  2. b) relativi a reflui e scarichi liquidi in corpi ricettori vari (fognature,

canali, acque marine) in suolo e sottosuolo…………………………         24

  1. c) relativi a scarichi di rifiuti solidi ed altro in suolo e relativi ad

antigienicità varie …………………………………………………….       38

  1. d) relativi ad emissioni rumorose…………………………………….…. 37
  2. e) relativi alla sicurezza impianti ……………………………………        12
  3. f) relativi ad opere edilizie…………………………………………….       139
  4. g) relativi a deleghe dell’Autorità Giudiziaria……………………        2

–   Segnalazioni ai Settori Comunali ed uffici esterni …………………          324

–          Rapporti all’Autorità Giudiziaria ……………………………………..       33

–          Rapporti all’A.G. e segnalazioni ad Albi Professionali per falso

ideologico in atti depositati da persona  esercente attività di pubblica

necessità………………………………………………………………         2

–          controlli congiunti in cantieri edili con Ispettorato del Lavoro………..       4

–          controlli sull’esecuzione delle ordinanze comunali in tema di allaccio

di unità immobiliari agli scarichi fognari …………………………………  5

–          controlli per attività di bonifica in corso nella discarica ex Sistemi Ambientale – Pitelli…….10

  1. c) Aumentano i servizi di controllo edilizio e sull’inquinamento acustico anche con rilievi strumentali utilizzando l’apparato fonometrico. I controlli hanno periodicamente interessato anche opere pubbliche di notevole impatto ( Variante Aurelia ) e opere di bonifica di siti in corso.

 

4) ATTIVITA’ INFORMATIVA E DI POLIZIA TRIBUTARIA

Accertamenti anagrafici, elettorali e requisiti  di ordine generale e morale…       4121

Accertamenti tassa rifiuti………………… …………………………………         177

Accertamenti per  rivalse economiche enti INPS –ARTE etc. ……………            65

 

5) RAPPORTI GIUDIZIARI

Violazioni complessivamente accertate e segnalate all’Autorità Giudiziaria………… 387

Violazioni all’art. 186 CdS (guida stato ebbrezza) ………………… …………       27

Violazioni all’art. 187 CdS (guida sotto l’influenza di sostanze stupefacenti)….      13

Violazioni penali accertate per falsificazione pass invalidi e contrassegni

Assicurativi……………………………………………………………………          4

  1. d) Stabile il numero delle violazioni accertate per guida in stato di ebbrezza o sotto l’influenza di sostanze stupefacenti.

6) SEZIONE INVESTIGATIVA- ATTIVITA’ DI POLIZIA GIUDIZIARIA  E AMMINISTRATIVA

Segnalazioni  per ipotesi di irregolari rapporti di lavoro trasmesse alla Direzione

Del Lavoro – Ispettorato……………………………………………………… n. 4

Servizio nel Quartiere Umbertino  n. 101 turni di controllo con pattuglia appiedata in orario pomeridiano

  1. 14 servizi notturni di controllo del territorio in collaborazione con PS o Arma CC
  1. 12 servizi congiunti di controllo del Quartiere Umbertino con PS in orario diverso dal notturno

-servizio di allontanamento nuclei nomadi (sgombero dell’area nomadi loc.Pianazze etc.)…n.26

-accertamenti sul sistema di videosorveglianza a fini di sicurezza urbana…….n.75

-indagini delegate dall’Autorità Giudiziaria……………………………….….. n.26

-accertamenti per situazioni di disagio sociale su richiesta dei Servizi Sociali.. n.46

-pratiche espletate per Procure e Tribunali……………………………………. n.207

-accertamenti per furti e danneggiamenti a scuole – edifici comunali …………n.37

-arresti in flagranza  (dato relativo all’attività di tutto il Corpo)…………. n.2

– sequestri penali……………………………………………………………….. n° 2

– Violazioni  in materia di immigrazione ……………….n. 11

-Violazioni in materia commerciale……………………. n. 173

–  interventi per occupazioni abusive di immobili………  n. 12

– controlli in esercizi commerciali etnici…………………n.47

–  controlli per strutture ricettive non autorizzate 21 con 9 violazioni per attività abusiva, 14 segnalazioni                      per elusione fiscale all’Agenzia delle Entrate e 5 denunce all’Autorità Giudiziaria per violazione dell’art.109 TLPS

  1. e) Si evidenzia la recente operazione , svolta con la preziosa collaborazione dei vigili di quartiere sul territorio, che ha portato ad accertare casi di case vacanza e appartamenti ad uso turistico privi di autorizzazione ( non oggetto di comunicazione agli Enti competenti ) con relative sanzioni amministrative nonché inoltro di segnalazioni qualificate all’Agenzia delle Entrate per ipotesi di elusione fiscale da parte di tali strutture e di segnalazioni all’Autorità Giudiziaria per violazione dell’obbligo di comunicare dati identificativi dei clienti di tali attività ricettive.

      Quadruplicati i controlli, quasi sempre in sinergia con il Servizio Igiene Alimentare della V ASL,              su negozi etnici prevalentemente interessati alla vendita di prodotti alimentari talvolta con                                 conseguenti rilevanti sanzioni amministrative.

     Il Reparto,  infine,  ha dato luogo a interventi di sgombero di nuclei di persone senza fissa dimora         o di etnia nomade interessanti temporaneamente aree urbane e di nucleo nomade di rilevante entità stanziato da tempo nella località Pianazze.

7) ATTIVITA’ DEL NUCLEO DI POLIZIA GIUDIZIARIA C/O LA PROCURA DELLA

    REPUBBLICA

  1. 140accertamenti su delega del P.M. in particolare in materia edilizia e ambientale anche fuori dal

Comune Capoluogo

  1. 78 atti di polizia giudiziaria (notifiche formulazione capi di imputazione e proposte di archiviazione

di procedimenti penali)

  1. 40ricezioni e remissioni di querela e denunce
  2. 70 decreti penali di condanna predisposti
  1. f) Con soddisfazione si evidenzia il lavoro svolto dal Nucleo di n.2 operatori presso la locale Procura della Repubblica. Il numero di indagini delegate, prevalentemente nell’ambito edilizio e ambientale, testimonia una sinergia efficace con l’Autorità Giudiziaria finalizzata alla tutela del territorio.

8) SANZIONI AMMINISTRATIVE

–          Violazioni  a Regolamenti e Ordinanze Comunali …………………….    411

–          Violazioni al Codice della Strada accertate dai vigili urbani……………..   26027

–          Violazioni ai sensi del CdS riguardo alla disciplina sulla sosta a

pagamento accertate dagli  ausiliari di P.M (ATCMP) e da ausiliari

ATC Esercizio SpA       ……………………………………………..   23830

–           Veicoli rimossi ………………………………………………………..……………      686

–          Veicoli recuperati a seguito di furto …………………………………………………     10

–     Punti decurtati dalle patenti di guida……………………………………………..    11373

–     Violazioni CdS a carico di trasgressori stranieri………………………    2745

  1. g) In calo del 15% le sanzioni per violazione al Codice della Strada a seguito di violazioni accertate dal personale del Corpo di PM in misura prevalente determinato dal maggiore coinvolgimento degli operatori in servizi a tutela del decoro urbano e in turni serale e notturni nel periodo primaverile ed estivo per il controllo sulla movida e il presidio del territorio nel centro. Diminuiscono del 15% anche le sanzioni per violazione al CdS accertate dagli ausiliari di ATC MP ( controllo sosta a tariffa ) e dagli ausiliari ATC Esercizio  ( controllo fermate e corsie bus ). Il decremento riguarda i soli controlli del personale di ATCMP ed è determinato essenzialmente dalla non funzionalità di diversi parcometri danneggiati nell’ambito di furti perpetrati o tentati che ha limitato il raggio d’azione degli ausiliari. Oggi è pressoché completato il processo di sostituzione di tali apparati con apparecchi di nuova generazione e quindi resistenti a tentativi di scassinamento per cui l’attività di controllo sta rientrando nei crismi della normalità.

9) VERBALI PER VIOLAZIONI AL C.D.S. ACCERTATE DAI VIGILI URBANI E AUSILIARI DI P.M. – TIPOLOGIE

–     Art.   7      violazioni alla segnaletica stradale……………………….…………………. 26713

–     Art.  157 violazioni al divieto di fermata………………………………………………   7787

–          Art.  158    violazioni per divieto di sosta stabilito dal CdS (in aree di carico/scarico,

attraversamenti pedonali, marciapiedi,stalli di sosta riservati agli invalidi,

davanti a passi carrabili, negli incroci etc.).-………………………………………..   9230

–     Art.  80       omesse revisioni dei veicoli ………………………………………………..     409

–          Art.  141-142  violazioni per superamento dei limiti di velocità e velocità eccessiva.….194

–          Art.  145    mancata precedenza………………………………………………………….  142

–          Art.  146    violazioni alle prescrizioni semaforiche e degli agenti del traffico……….    1061

–          Art.  149    mancato rispetto delle distanze di sicurezza……………………………..…    97

–          Art.  154    inosservanza delle norme che disciplinano il cambiamento di corsia

o direzione ………………………………………………………………………………………..  237

–          Art.  170   trasporto di altra persona su ciclomotore.…………………………………        10

–           Art. 171      mancato uso del casco ………………………………………………..…       11

–     Art. 172     mancato uso delle cinture di sicurezza ……..………………………              195

–          Art. 173     uso del cellulare indebitamente alla guida del veicolo ……………..              241

–          Art. 189     violazioni alle norme sul comportamento in caso di sinistro…………             68

–          Art. 191     violazioni al diritto di precedenza  dei pedoni …………………………………..        64

–          Art. 193     violazioni agli obblighi di copertura assicurativa per responsabilità

Civile……………………………………………………………………………………………         215

–          Sanzioni per autoveicoli adibiti abusivamente a noleggio con conducente……..11

–          Transiti abusivi in ZTL……………………………………Sanzioni ………    4511

–          Sanzioni ai sensi del regolamento di Polizia Urbana per soste abusive negli stalli invalidi Centro Le Terrazze……………………………………………………..Sanzioni…………173

  1. h) Pur nell’evidenziato calo numerico delle sanzioni per violazioni al Codice Stradale e in particolare al divieto di sosta emerge un incremento delle violazioni in tema di omessa revisione dei veicoli e di superamento dei limiti di velocità. Altresì, e questo è un dato preoccupante, continua a incrementarsi il numero di violazioni agli obblighi di copertura assicurativa. Da evidenziare l’operazione espletata dal Nucleo Motociclisti del Reparto Operativo e dal Reparto di Polizia Amministrativa nel periodo estivo che ha portato ad accertare casi di servizi di noleggio con conducente all’arrivo delle crociere abusivi espletati da persone di nazionalità straniera con conseguente fermo del veicolo e ritiro della carta di circolazione, a tutela di chi espleta il servizio TAXI e di noleggio dei veicoli regolarmente. Le violazioni per transiti abusivi nella ZTL, con varchi elettronici attivi per tutto l’anno, sono state di poco superiori a quelle registrate nell’ultimo trimestre del 2015 periodo di attivazione dei varchi. Ciò è sintomatico del tendenziale rispetto della nuova disciplina una volta adeguatamente conosciuta. Il dato infine riferito ai controlli praticati dai primi di novembre al Centro Commerciale Le Terrazze a tutela degli stalli di sosta ivi riservati ad invalidi in ragione dell’introduzione di apposita norma in tal senso nel Regolamento di Polizia Urbana approvata dal Consiglio Comunale parla chiaro. Senza l’attivazione di tali controlli gli stalli di sosta riservati nel Centro Commerciale sarebbero stati abusivamente occupati a dimostrazione dello scarso rispetto verso una categoria viceversa meritevole della più ampia tutela quale quella dei titolari di contrassegno invalidi.

10) DOCUMENTI DI CIRCOLAZIONE RITIRATI PER VIOLAZIONI AL CDS

Patenti di guida …………………………………………………………..           239

Carte di circolazione …………………………………………………….           131

11) ALTRI SERVIZI D’ISTITUTO E ATTI RELATIVI

–          Servizi per Trattamenti Sanitari Obbligatori …………………………………..            46

–          Fermi ciclomotori ……………………………………………………              42

–          Sequestri di veicoli……………………………………………………………………             118

–          Pratiche risarcitorie per eventi lesivi…………………………………            174

–    Segnalazioni per sospensione patente di guida … ………………….             141

–    Sequestri amministrativi di pass invalidi per uso improprio…………………  67

  1. i) Si intende rimarcare, sempre a proposito di azioni a tutela degli invalidi che fruiscono di veicoli, il dato sul sequestro di pass invalidi usati impropriamente. I relativi controlli hanno richiesto tempo e uomini ma hanno consentito di stanare, e sanzionare, chi fa uso abusivamente del contrassegno conducendo veicolo non al servizio della persona invalida.

12) ATTIVITA’ UFFICIO U.R.P.  (UFFICIO RELAZIONI CON IL PUBBLICO)

denunce per danneggiamenti, furti e smarrimento oggetti..……..……………….  891

varie tipologie di reclami (per violazioni a regole di civile convivenza,

conflitti condominiali, disturbo alla quiete pubblica, irregolarità edilizie, soste

abusive, non corretta tenuta degli animali)…………………………………………  145

permessi provvisori per la guida e la circolazione di veicoli……………………         55

oggetti rinvenuti…………………………………………………………………..      531

oggetti  smarriti rintracciati e riconsegnati………………………………………….  470

copie di rapporti di sinistri rilasciate…………………………………………………1237

  1. l) Il nostro Ufficio Relazioni con il Pubblico continua ad essere un riferimento per la cittadinanza. In particolare è incrementato ulteriormente il numero di oggetti smarriti rinvenuti e, anche,                    di oggetti smarriti riconsegnati agli utenti aventi titolo.

Più informazioni su