laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Autorev Spezia rivince

Più informazioni su

AUTOREV – LEGENDARTE 3 – 0
Set: 25-15 / 25-19 / 25-14.
Durata: 21 minuti / 22 / 20.
AUTOREV LA SPEZIA: Battistini 3, Zonca 11, Cento 8, Gianardi 13, Francesconi 12, Prini 8, Cecchinelli libero; n.e. Papa, Costa, Petacchi, Lo Prieno, Bizzarro. All. Damiani; vice Botto.
LEGENDARTE QUILIANO: Trinca 1, Rossin 1, Trombetta, Accetti 1, De Tomin 0, Terrile 0, Calabro’ 3, Casini 6, Bosco 12, Pastorino 7, Pratali 1, Traman libero; n.e Bazzano. All. Valle; vice Trinca Sr.
ARBITRI: Roncato e Carbone.

Al Palamariotti lo Spezia Volley Autorev replica, anche più nettamente, il 3-0 sulla Legendarte Quiliano che nella finale di Genova Prato gli valse la Coppa Liguria prima di Natale. Sostanzialmente senza storia la partita che vede le bianconere quasi ultimare il girone d’andata, nella Serie C ligure femminile di pallavolo, a base di sole vittorie…prima di quello di ritorno manca solo l’ultima giornata che vedrà nel prossimo weekend le spezzine, ironia della sorte, ospitare proprio quel Lunezia che a sua volta non smette da tempo di vincere e si propone come grande inseguitore della capolista; in Coppa Liguria, l’Autorev Spezia s’impose di 2 punti al tie-break, prima che partisse il campionato.
Per la cronaca stavolta coach Marco Damiani ha schierato capitan Battistini in costruzione con la Zonca opposto, al centro la Cento e la Gianardi con la Cecchinelli libero, di banda la Francesconi e la Prini.
Di la’ Quilianesi con la Trinca al palleggio e la Rossi in diagonale, centrali la Calabro’ e la Casini con la Traman libero, la Bosco e la Pastorino all’ala dove si vede sovente la stessa Pratali. Per il resto, girandola di “jolly” fra i ranghi in campo di una Legendarte che ricorre ripetutamente alla panchina, per cui fanno capolino le varie: Accetti, Trombetta, De Tomin e Terrile.

Più informazioni su