laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

La Scuola di Arti marziali Cinesi “Nei jia” più in alto di tutti ai campionati italiani

Più informazioni su

LA SPEZIA – Pioggia di medaglie alla Scuola di Arti marziali Cinesi “Nei jia”, che non si smentisce e vola  di federazione che si sono tenuti a Modena nello scorso weekend.

Veramente al settimo cielo il Maestro Marco Ulivelli, che si conferma nell’elite delle discipline orientali nazionali, ormai da oltre un decennio: «Ci eravamo preparati – afferma Ulivelli – con costanza e impegno a questo importante evento sportivo, per riconfermarci ai vertici nazionali dove negli anni precedenti abbiamo ottenuto grandi consensi.

Con immensa gioia da parte mia e di tutto lo staff tecnico che possiamo annunciare il primo posto assoluto nel Taiji quan e nel Kung Fu, sia tradizionale che moderno, sbaragliando agguerrite compagini pervenute all’evento da tutta Italia».

Ben quarantacinque volte gli atleti della “Nei jia” sono saliti sul podio, cimentandosi in varie competizioni, sia a mano nuda che con l’uso di armi quali spada, bastone, sciabola, lancia e ventaglio, vincendo 27 medaglie d’oro, 13 medaglie d’argento e 5 medaglie di bronzo.

Ecco i nomi degli atleti della corazzata spezzina: Alessandro Grassi, Sara Bruni, Viola, Iacopo e Marta Ristuccia, Dario Mazzocchetti, Andri, Haxhiu, Camilla Iacono, Marco Italiano, Viola Frau, Nadir Ghisoli, Antonio Giuliano, Giordano Prudente, Roberta Canessa e Patrizia Perrone.

ARTI-MARZIALI-CINEIS-NEI-JIA

Congratulazioni sono pervenute alla società, che opera nella scuola media “Jean Piaget” alla Chiappa, da parte di tutti gli addetti ai lavori presenti, in particolare al Maestro Ulivelli, all’istruttore Alessandro Ulivelli e agli allenatori Giordano Prudente e Patrizia Perrone: «Ringraziamenti particolari – conclude il direttore tecnico Ulivelli – da parte mia vanno a tutti gli allievi e ai loro genitori, perche grazie ai loro sacrifici e alla loro costante disponibilità ancora una volta abbiamo portato in alto lo sport spezzino. La vittoria più grande però rimane, al di là delle medaglie conquistate, la crescita continua delle qualità tecniche e psichiche dei ragazzi, nostro principale obiettivo».

Nei prossimi giorni la Nei Jia festeggerà come da tradizione il “Capodanno Cinese” che vede per il 2017 l’Anno del Gallo con manifestazioni all’aperto di Taiji Quan e Kung Fu. La manifestazione è gratuita ed è aperta a tutti coloro che desiderano avvicinarsi a questa millenaria pratica che coinvolge mente e corpo. Info: 349-1560984.

Più informazioni su