laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Giorno della Memoria: al Moderno si proietta “Corri ragazzo corri”

Più informazioni su

SARZANA – In occasione del “Giorno della memoria” 2017, Arci Valdimagra e Museo Audiovisivo della Resistenza organizzano, con il patrocinio del Comune di Sarzana e la collaborazione del Cinema Moderno, la proiezione speciale del film di Pepe Danquart “Corri ragazzo corri”, venerdì 27 gennaio, alle ore 17; interverranno il sindaco Alessio Cavarra ed il presidente di Arci Valdimagra Alberto Tognoni.

Il “Giorno della Memoria” è una ricorrenza fissata internazionalmente dalle Nazioni Unite; ma già prima della risoluzione ONU l’Italia, con la Legge 211 del 2000, aveva individuato il 27 gennaio, data dell’abbattimento dei cancelli di Auschwitz da parte dell’Armata Rossa, come occasione per ricordare lo sterminio del popolo ebraico e più in generale le persecuzioni ed i crimini perpetrati dai regimi nazifascisti nel corso della seconda guerra mondiale.

“Dal momento che lo scopo principale della ricorrenza è quello di invitare, attraverso momenti di approfondimento, soprattutto i più giovani alla riflessione sulle atrocità che possono scaturire dall’abbandono della democrazia a favore di regimi autoritari – sottolineano il sindaco Alessio Cavarra e l’assessore alla cultura Sara Accorsi– è  particolarmente utile lo strumento del cinema con la proposta di film importanti, dal pluripremiato “Il viaggio di Fanny” a questo “Corri ragazzo corri”. La pellicola di Pepe Danquart, tratto dall’omonimo romanzo di Uri Orlev, che ha il merito di mostrare con grande onestà una realtà nella quale il protagonista – un ragazzo ebreo fuggito appena in tempo dal Ghetto di Varsavia – trova nelle campagne polacche sia persone ostili, che vorrebbero consegnarlo ai nazisti, sia uomini e donne che, a proprio rischio, decidono di aiutarlo”.

Più informazioni su