laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

All’Istituto “U. Maddalena” premiazione di sportivi e personaggi di spicco dello sport spezzino

Più informazioni su

LA SPEZIA – Grande giornata per lo sport spezzino quella di domenica prossima, 29 gennaio: a cura della sezione “F. Zolezzi e O. Lorenzelli” della Spezia dell’Unione nazionale Veterani dello Sport, si svolgerà la cerimonia di premiazione dell’“Atleta dell’anno 2016” alle ore 15 nella splendida cornice del centro Logistico di Supporto Areale presso l’Istituto “Umberto Maddalena”, in via della Marina, 15 a Cadimare. Nell’occasione saranno consegnati riconoscimenti a sportivi e personaggi di spicco dello sport spezzino. faranno gli onori di casa il Comandante del CLSA, Colonnello Giuseppe Lauriola e la prersidente dei Veterani dello Sport, Francesca Bassi.

Ecco l’elenco completo dei premiati: Atleta dell’Anno: Traversi Manuela e Righero Carlo Wilmer: Campioni italiani assouti per ben 4 anni consecutivi dal 2011 al 2014. Tre anni vice campioni del mondo danze standard e finalmente a Novembre 2014 a VANCOUVER in Canada hanno vinto il loro primo CAMPIONATO DEL MONDO DANZA STANDARD DA AMATORI. A Gennaio 2015 sono passati al professionismo e IL 17 SETTEMBRE 2016 IN LUSSMBURGO-BELGIO HANNO VINTO il CAMPIONATO DEL MONDO DANZE STANDARD PROFESSIONAL DIVISION.

Giovane Atleta Emergente – Margherita Canepa: Campionati Italiani assoluti di danza:1° posto modern contemporary duo, 1° posto show dance solo, 1° posto jazz dance duo, 1° posto show dance duo. Campionati Italiani di danza per categoria: 1° posto jazz dance solo, 1° posto jazz dance duo, 3° posto disco dance solo, 1° posto disco dance duo, 1° posto show dance, 3° posto modern contemporary solo, 1° posto posto modern contemporary duo, 1° posto pic gruppo jazz, 1° posto pic gruppo modern contemporary. Campionati mondiali di danza jazz e modern: 2° posto jazz duo.

Premio “Specialmente Sportivo” – ASD Pallavolo Don Bosco – squadra Special Olympics: Campioni Regionali Special Olympics. Atleti Speciali: Simone Bianchi – Leonardo Lancia – Paolo Strata – Michael Bello – Luigi Manganelli – Serena Zappelli. Atleti partner: Noemi Amalfitano – Sarah Carrodiacenti – Aurora Squatrito – Giulia Del Rio – Pier Paolo Guani – Fabio Drago – Chiara Guani. Allenatori: Maria Luisa Bertini – Valerio Schiffini. Dirigenti: Maria Pia Romano – Giancarlo Guani – Stefano Squatrito.

Premio “Specialmente Molto Abili” – MICHELA ALBERTI – OMAR ISOPPO – N.S.B. Non solo Bikers: Organizzazione gruppo di atleti di basket in carrozzina in collaborazione con la Società BIC Genova militante nel campionato nazionale di serie B del basket in carrozzina. Atleti: Roberta Di Martino – Rebeka Nuti – Elisabeth Paredes – Giovanni Di Pizzo – Pietro De Rosa – Lorenzo Ciofalo – Leonardo Gamboni – Xhanpjero (Jonny) Cuki. Presidente BIC Genova: Marco Barbagelata. Allenatori e Atleti Bic Genova: Giovanni John Amasio – Manrico Giannelli – Matteo Fiorino – Aldo Mazzocca. Neuro Psichiatria Infantile: Franco Giovannoni e tutto il suo staff. Patrocinatori: Patrizia Saccone e Mauro Bornia – rispettivamente Assessore allo Sport e Assessore ai Servizi Sociali del Comune della Spezia. Collaboratori: Marina Militare – Daniele Lombardi e Basket Accademy che mettono a disposizione la palestra del CRDD con alcune atlete che aiutano negli allenamenti.

Atleta militare dell’Anno – Arma dei Carabinieri – Brigadiere Capo STEFANO BOLOGNI – cintura nera di judo 3° dan: Dal 1986 al 1995 con il Centro Sportivo dei Carabinieri di Roma – Sez. Judo. Ha partecipato ai Campionati Mondiali Militari nel 1992 a Seul (Corea del Sud) conseguendo il 5° posto assoluto e il 2° posto nella Coppa Europea per Club a Squadre di Roma nel 1990.

Premio scuola sport – 35° edizione – Zonza Leon (ginnastica artistica), Firà Raul Nicola (arciere), Alessandro la Mantia (atletica) e Giovanni Melley (basket).

Premio giornalista dell’Anno – PAOLO ARDITO: Capo Servizio della Redazione Spezzina de “IL SECOLO XIX”.

Premio Medicina dello sport – Silvana Delfino: Medico Sportivo.

Premio dirigente sportivo – GIUSEPPE DE CAPUA: Già Dirigente Superiore del CONI, Responsabile del Centro Nazionale remiero di Piediluco, Allenatore Capo-Direttore Tecico-Commissario Tecnico della Federazione Italiana di Canottaggio. Direttore del Servizio Totocalcio della Liguria, Lombardia e del Veneto. Responsabile dei Comitati CONI del Nord. Ha partecipato con vari incarichi dirigenziali a 11 Olimpiadi: Monaco ’72 – Mosca ’80 – Los Angeles ’84 – Seul ’88 – Barcellona ’92 – Atlanta ’96 – Sydney 2000 – Atene 2004 – Pechino 2008 Londra 2012 e a Rio 2016 quale Head Coach della Polonia. E’ stato Responsabile e/o consulente e/o Supervisore delle Nazionali di Spagna, Giappone, Stati Uniti, Grecia, Cina, Cuba Irlanda, Lettonia e del Club Galatasaray (Turchia).

Premio Team Manager Sportivo – FRANCESCO PELOSI: Dopo anni di ciclismo passa a dalla parte operativa dello sport e con l’aiuto di alcuni amici nel 2015 fonda, diventando manager, la squadra di ciclismo italo-giapponese Professionale, “Nippo Vini Fantini”.

Premio Amore per lo sport – CARISPE Crédit Agricole: A testimonianza dell’opera, dell’impegno e del concreto supporto forniti per la crescita del mondo dello Sport.

Premio una vita per lo sport – Cronometristi.

Premio Sport, passione di una Vita – AUGUSTO FRANCHETTI ROSADA: coordinatore tecnico CONI La Spezia.

Premio in memoria di Paolo Ponzo – (“Ogni Calciatore che indossa questa maglia deve sentirsi onorato e responsabile per ciò che questa rappresenta”. P. Ponzo) – ANTONIO CANDELA e LUCA SCARLINO: giocatori della giovanili dello SPEZIA CALCIO – convocati più volte nella Nazionale di calcio Italiana Under 16 e Under 17.

Premio Comune Sportivissimo – Comune della Spezia: A testimonianza dell’impegno prestato nella promozione e nello sviluppo dello Sport Spezzino.

Benemerenze – Vigili del Fuoco: Per il significativo contributo fornito al mondo dello Sport e del Sociale.

Benemerenze – Aereonautica Militare: Per la vicinanza alle realtà sportive locali ed al mondo dello sport in generale.

Più informazioni su