laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Strada della Ripa (Sp): Regione Liguria: stilata graduatoria provvisoria

Più informazioni su

Primo classificato raggruppamento di professionisti con sede a Trento. Assessore Giampedrone: nel giro di due settimane affidamento definitivo. 

GENOVA – E’ stata stilata la graduatoria provvisoria tra le imprese che hanno concorso alla gara per la progettazione esecutiva per la messa in sicurezza definitiva della strada della Ripa in provincia della Spezia, la strada provinciale 31. Ne dà comunicazione l’assessore regionale alle Infrastrutture, Giacomo Giampedrone, dopo la seduta di apertura delle buste contenente le offerte economiche a seguito delle quali è stata redatta l’apposita graduatoria. Ci vorranno ancora due settimane, durante le quali si dovrà verificare l’offerta del concorrente primo classificato e si potrà quindi procedere all’affidamento definitivo dell’incarico. E’ un raggruppamento temporaneo di professionisti con sede a Trento della capogruppo che al momento risulterebbe primo in graduatoria. “E’ già partita la verifica di eventuali anomalie – spiega l’assessore regionale Giampedrone – dopo la quale potremo procedere all’aggiudicazione definitiva della progettazione esecutiva che si concluderà intorno a maggio, per poi proseguire in conferenza dei servizi che dovrà autorizzare l’intervento e con la gara per l’affidamento dei lavori per la realizzazione dei 1° lotto esecutivo, il cui costo ammonta a 3 milioni, finanziato totalmente dalla Regione Liguria. Siamo riusciti, nel tempo previsto, a mettere un tassello importante per risolvere definitivamente il problema della strada provinciale della Ripa situata su un versante franoso, in linea con le tempistiche previste dalla Giunta regionale”.

E’ stata IRE, la società in house per le Infrastrutture della Regione Liguria a bandire la gara lo scorso 18 novembre, per un importo complessivo di 270.022 euro.

La strada della Ripa era stata chiusa nell’agosto 2015 a seguito di una frana, il primo intervento di ripristino, conseguito grazie all’azione della Regione, aveva consentito la riapertura dell’arteria a senso unico alternato.

Più informazioni su