laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

“La linea del destino”: una produzione made in Arcola

Più informazioni su

Scritto dalla giornalista Daniela Tresconi, il romanzo unisce con un ritmo incalzante passato, presente e questione femminile. A fare da cornice al racconto il cuore medioevale di una eterna Arcola. 

ARCOLA – Si chiama la “Linea del destino”  ed è il libro di Daniela Tresconi, giornalista e dipendente comunale arcolana, alle prese con un racconto avvincente in cui Amelia, Valentina e Vanda sono le protagoniste.

Vicenda ambientata nel Medioevo, la linea del destino narra il tema della femminilità in un’ottica storica, ma con dei rimandi all’attualità: il parallelo con un’epoca ricca di incertezze e sconvolgimenti appare infatti chiaro in un libro nato, non a caso, da un testo datato, narrante le abitudini arcolane.

Cresciuta nella terra che fu degli Obertenghi, l’autrice si pone l’obiettivo di regalare al lettore un sano dubbio, in cui viaggio interiore e scoperta del reale si mescolano in un’appassionata ricerca.

Pubblicato da Panesi Edizioni, il libro della Tresconi rappresenta il coraggio di chi, grazie alla passione e alla costanza, ha raggiunto il proprio sogno o, meglio, destino.

Andrea Licari

Più informazioni su